Nettuno, pusher preso dalla polizia con un chilo e mezzo di marijuana

0
45

Un normale controllo, lunghi momenti di tensione giovedì sera a Nettuno. Dai primi segni di insofferenza il sospetto degli agenti che qualcosa non andava. E’ stato così fermato  con quasi un chilo e mezzo di marijuana dalla Polizia un giovane di 20 anni, S. M., dopo un controllo poco dopo le 14 in via dei Tinozzi, a Nettuno.

NERVOSISMO. Il giovane spacciatore ha subito mostrato agli agenti della volante del commissariato di Anzio, diretto da Mauro Baroni, qualche segno di insofferenza, e infatti nella tasca posteriore sinistra dei pantaloni i poliziotti gli hanno trovato e poi sequestrato un involucro contenente marijuana.

PERQUISIZIONE. Anche nel corso della perquisizione domiciliare effettuata poco dopo nella sua abitazione, gli agenti hanno sequestrato altri 1.400 grammi circa di marijuana. La sostanza stupefacente, posta in alcuni contenitori e suddivisa in involucri, era stata nascosta in diversi luoghi all’interno dell’appartamento. I poliziotti hanno infatti sequestrato due bilancini di precisione, uno nella camera da letto del giovane e l’altro all’interno di una pentola in cucina, e circa 600 euro in contanti suddivisi in banconote di vario taglio. A conclusione degli accertamenti, il giovane è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU NETTUNO DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”46″]