Pomezia: rubano tombino, bambina ci cade dentro. È psicosi generale

1
117

Rubano il tombino per vendere la ghisa, ma una bambina ci cade dentro. Torna la paura martedì pomeriggio nei dintorni di Roma e scatta la polemica a Pomezia e dintorni. Sono ladri di rame, ma anche di ghisa e altri metalli. E’ la tendenza degli ultimi tempi, anche a causa della presenza massiccia di rom e altri immigrati che “raccolgono” metalli e poi li rivendono al mercato nero.

LA PRIMA VITTIMA. Così anche a Pomezia il fenomeno è diffuso, al punto da essere noto anche ai cittadini comuni. E stavolta c’è anche la vittima. Si tratta di una bambina del quartiere di Campo Ascolano, rimasta incastrata dentro al buco creatisi dopo che un tombino in una via del quartiere era stato asportato e il foro non era stato segnalato da nessuno per diversi giorni. «Oltre a quello in cui è caduta la bambina, ce n’è un altro pericolosissimo per le auto, in quanto si trova al centro strada e, con il buio, non si vede bene. Questa cosa è stata comunicata all’Amministrazione comunale da diverso tempo, ma nessuno è intervenuto» lamentano alcune voci del quartiere.

PERICOLO PER AUTO E PEDONI. I tombini divelti sono apparsi in varie strade, ai lati come al centro, e in tutti i casi risultano pericolosissimi sia per le auto in corsa che li evitano come possono, sia per i pedoni. «Ma il pericolo maggiore arriva la sera – ci spiega un’altra passante – quando è buio e i tombini non segnalati diventano dei buchi neri pericolosi». «Vogliamo maggiori controlli da parte delle forze dell’ordine, mentre all’Amministrazione comunale chiediamo il ripristino delle condizioni di sicurezza dei tombini. Stavolta è andata bene: dobbiamo aspettare il morto per intervenire sul serio?». Proprio così, ma intanto la prima vittima è arrivata. Niente di grave per fortuna, la bambina ha riportato soltanto alcuni lividi ed escoriazioni. E tanta paura. Ma il problema sicurezza è ancora lontano dall’essere risolto.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU POMEZIA DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”37″]

1 COMMENTO

Comments are closed.