Torvaianica, trovate morte due tartarughe marine giganti

0
555
Torvaianica, trovate due tartarughe marine giganti

Trovate oggi sulla spiaggia di Torvaianica, all’altezza della foce del fosso di Pratica di Mare, due tartarughe marine della specie “Caretta caretta”. La scoperta è stata fatta da un cittadino che passeggiava vicino alla riva e che ha immediatamente avvertito la Capitaneria di Porto. Gli uomini della Guardia Costiera di Torvaianica, guidati dal maresciallo Giuseppe Falato, si sono recati sul posto, dove hanno constatato il buono stato di conservazione delle carcasse dei due animali.

GLI ESEMPLARI – I due esemplari, di età adulta, misurano 60 centimetri di lunghezza e 50 centimetri di diametro preso dal carapace. La Guardia Costiera ha provveduto ad attivare il veterinario della Asl, che ha certificato il decesso delle tartarughe, e fatto partire la procedura per la rimozione dei due animali, che verranno portati domani presso l’istituto di zooprofilassi di Roma per gli esami autoptici necessari per stabilire le cause del decesso.

TARTARUGHE ILLEGALI – Proprio qualche giorno fa i carabinieri di Castel Gandolfo hanno arrestato due fratelli, residenti nella borgata romana di Morena, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione di animali appartenenti a categorie protette. I militari sono arrivati ai due pusher, insospettiti dallo strano via vai di giovani, nei pressi di due villette di Via del Fosso dell’Acqua Mariana.

LA PERQUISIZIONE – Hanno così deciso di organizzare vari servizi di pedinamento e osservazione fino a  quando hanno fatto irruzione all’interno delle due abitazioni dove a seguito di un’accurata perquisizione sono stati rinvenuti e sequestrati circa un chilo di hashish, alcuni grammi di cocaina e marijuana. Ma a sorpresa hanno trovato dietro ad una delle due villette, due enormi tartarughe del genere Geochelone, in età adulta e del peso di circa 20 chili l’una (possono arrivare a pesare fino a 100 chili), detenute illegalmente.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU POMEZIA DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”37″]