Armi in casa a Villalba di Guidonia: sequestri e denunce

Le persone coinvolte accusate di detenzione e porto illegale di armi

0
312
controlli armi da fuoco

Gli investigatori del commissariato di Polizia di Guidonia hanno deferito all’Autorità Giudiziaria due persone che ora dovranno rispondere della detenzione e porto illegale di armi e una delle due anche di omessa custodia delle armi e omessa ripetizione di denuncia.

Nel corso degli accertamenti effettuati per verificare la regolarità nella detenzione delle armi dagli uomini guidati dalla dott.ssa Maria Chiaramonte è emerso che gli eredi di una persona deceduta, in passato in possesso di un fucile con tutte le autorizzazioni a posto. Purtroppo però non era stata fatta la denuncia dopo la morte e l’arma non poteva essere tenuta in casa illegalmente

Al successivo controllo i poliziotti hanno trovato nell’abitazione di Villalba di Guidonia l’assenza del fucile che doveva essere presente nella casa, mentre hanno trovato un altro fucile ed una pistola mai denunciati dagli eredi dell’uomo.

Proprio mentre era in corso il controllo è giunto sul posto il nipote della persona deceduta che, alle domande degli agenti, ha ammesso di essere stato lui a prelevare il fucile dall’abitazione per portarlo all’interno di un garage di sua proprietà. Le armi sono state sequestrate e l’uomo è stato successivamente denunciato.

[form_mailup5q lista=”guidonia”]

È SUCCESSO OGGI...