Labico, arrestati tre giovanissimi pusher: spacciavano marijuana

A finire nei guai un 21enne, un 16enne e una ragazza di appena 18 anni

0
175
Labico, arrestati tre giovanissimi pusher: spacciavano marijuana

I carabinieri della Stazione di Labico hanno arrestato due fratelli, uno 21enne e l’altro 16enne e una ragazza appena 18enne, poiché trovati in possesso di stupefacente del tipo marijuana.

CONTROLLI – I militari hanno fermato nel centro abitato di Labico la ragazza e il minorenne che dal primo controllo effettuato sono stati trovati in possesso di alcuni grammi di stupefacente già confezionato e suddiviso in singole dosi pronto per la vendita.

LA PERQUISIZIONE – La perquisizione ha permesso di rinvenire all’interno dell’abitazione dei fratelli, una vera e propria centrale dello spaccio dove il maggiorenne deteneva tutto il materiale occorrente per confezionare in singole dosi lo stupefacente.

IL SEQUESTRO – Complessivamente sono stati sequestrati alcune decine di grammi di droga pronte per essere immesse nell’illecito mercato che rifornisce sempre più ragazzi anche minori.

L’ARRESTO – Gli arresti sono stati convalidati dall’autorità giudiziaria di Velletri e da quella dei Minorenni di Roma. I tre dovranno rispondere della grave accusa di spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti.

COLELFIORITO – L’altra sera inoltre ennesimo caso di droga nelle periferie di Guidonia. Questa volta il fatto è accaduto a Collefiorito dove padre e figlio di 16 anni sono finiti in manette per spaccio di cocaina. A bloccarli gli uomini della tenenza di largo Centroni, coordinati dal comandante Salvatore Ferraro, che già da un po’ di giorni li tenevano sott’occhio.

AGGANCIAVANO I CLIENTI AL PARCO – I due  agganciavano i clienti al parco e tenevano le dosi nell’auto parcheggiata vicina. Il blitz dei militari ha portato al sequestro di quattro dosi di cocaina. A casa del padre, un muratore cinquantenne, sono stati trovati altri sette grammi di droga e tutto il materiale per il confezionamento. Padre e figlio, dopo la convalida dell’arresto, sono tornati in libertà in attesa del processo.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUEQUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]

 

È SUCCESSO OGGI...

È morta Laura Biagiotti, la stilista era ricoverata in gravi condizioni dopo un malore

Non ce l'ha fatta. Laura Biagiotti è morta. La stilista, che avrebbe compiuto 74 anni ad agosto, era ricoverata da mercoledì sera all'ospedale Sant'Andrea di Roma dopo essere stata colpita da un arresto cardiaco. i...
incidente Pontina

Ubriaco e drogato, schianto vicino Roma: un morto e un ferito

Incidente mortale nella notte in via della Mola Cavona a Ciampino, vicino Roma. Un'auto con a bordo tre persone e' finita contro il cordolo di una rotatoria e si e' ribaltata. Un passeggero, un...
Controlli dei Carabinieri auto notte movida

Roma, sequestrati oltre 100 chili di droga da parte dei carabinieri

Nel tardo pomeriggio di ieri, in località Casal Monastero, i Carabinieri della Stazione di Settecamini hanno arrestato 3 romani, 22, 31 e 37 anni, tutti già noti alle forze dell’Ordine, con l’accusa di detenzione...

Abbattimento barriere architettoniche a Pomezia, lunedì 29 maggio partono i lavori in via Varrone

Si comunica che lunedì 29 maggio partiranno i lavori per la messa in sicurezza dell’attraversamento pedonale di via Varrone, in prossimità dell’incrocio con via Boezio. “L’intervento – spiega l’Assessore Federica Castagnacci – prevede la demolizione...

Bracciano, Minnucci: «Da Acea un duro colpo al lago»

“La comunicazione lanciata da Acea a tutti i comuni del servizio idrico Ato2 è scandalosa e da contrastare immediatamente per non vedere il Lago di Bracciano sparire già a partire dai prossimi mesi. Il...