San Cesareo, denunciati romeni per distributore abusivo di gasolio

0
48

I carabinieri di Palestrina, a seguito di alcune segnalazioni di furti di gasolio compiuti ai danni di mezzi pesanti parcheggiati all’interno delle isole ecologiche della zona, hanno effettuato una serie di servizi di controllo che hanno consentito di sorprendere un cittadino romeno con circa 300 litri di gasolio, custodito all’interno di diverse taniche, dentro la propria autovettura.

LA SCOPERTA – Nella serata di ieri i carabinieri attraverso alcuni servizi di osservazione presso un’abitazione dislocata in aperta campagna hanno accertato che lo straniero, unitamente al cugino, utilizzando attrezzi rudimentali avevano realizzato un vero e proprio distributore di gasolio abusivo. I militari hanno rinvenuto una cisterna contenente diverse centinaia di litri di gasolio ed attrezzatura varia, idonea al riempimento delle taniche vuote.

DENUNCIA E SEQUESTRO – Per i due è scattata la denuncia per mancato pagamento dell’accisa prevista dalla normativa, nonchè del reato di ricettazione, poichè due cittadini romeni non hanno saputo fornire indicazioni circa la provenienza del carburante. La cisterna e tutti gli attrezzi rinvenuti sono stati sequestrati.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU SAN CESAREO DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”45″]