Zagarolo, cammina sui binari. Poi fa a botte con i poliziotti

Sloveno di 35 anni passeggia vicino ai treni e rischia di essere investito. Poi aggredisce i poliziotti intervenuti

0
184
treni zagarolo

A spasso sui binari come su un marciapiede di città. Davvero curioso il caso di stamattina che ha riguardato un uomo di 35 anni di origine slovena segnalato da alcuni macchinisti dei treni ad alta velocità. Il fatto è avvenuto tra Zagarolo e Colonna. A intervenire sono stati gli uomini della polizia ferroviaria di Colleferro diretti dal sostituto commissario Giuseppe Capuano.

HA RISCHIATO DI ESSERE INVESTITO – Lo sloveno ha causato il rallentamento di alcuni convogli e in alcuni casi avrebbe rischiato anche di essere investito. Raggiunto sul posto il 35enne non ha saputo giustificare il motivo della sua presenza. Sprovvisto di documenti, l’uomo è stato accompagnato in commissariato. Ma è qui che stava per accadere l’irreparabile.

VOLEVA ESTRARRE LA PISTOLA A UN POLIZIOTTO – Lo straniero ha immobilizzato uno dei poliziotti intervenuti tentando poi di prendergli la pistola. Ne è scaturita una colluttazione violenta. Solo grazie all’intervento delle altre pattuglie la situazione è stata portata alla normalità.
L’uomo è stato arrestato. In seguito ai successivi controlli è emerso che il 35ene era molto pericoloso.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU ZAGAROLO DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”47″]

È SUCCESSO OGGI...

Roma, violentissima rissa tra stranieri con cocci di bottiglia e coltelli

I Carabinieri della Stazione di Roma Piazza Dante, in servizio di Stazione Mobile, impiegati per contrastare ogni forma illegalità e degrado nella zona di piazza Vittorio, hanno arrestato tre cittadini stranieri - un pakistano,...

Arrotonda la pensione spacciando nel parco: fermato 66enne

Continuano i controlli della Polizia di Stato nella zona di Colli Aniene: gli agenti del commissariato San Basilio, diretto da Agnese Cedrone, hanno arrestato per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti un pregiudicato romano di...

Carabinieri arrestano un disoccupato con un “carico” di droga

I Carabinieri del Nucleo Investigativo di Viterbo, nell’ambito delle strategie di contrasto al traffico di droga tracciate dal Comando Provinciale, hanno messo a segno un altro importante risultato, arrestando un italiano. Da giorni, i militari...
Bimba morta cosenza

Tragico incidente vicino Roma: muoiono padre e figlio di soli 5 anni

Tragico scontro avvenuto lo scorso pomeriggio sulla 156 dei Monti Lepini, all'altezza del chilometro 18, nel territorio di Prossedi, al confine con Giuliano di Roma. A perdere la vita padre e figlio di 5 anni. Sul...

Esplosione: attimi di paura a Colleferro

Attimi di paura stamattina a Colleferro nell’area Simmel del IV Km di Colleferro, dove è stata avvertita una forte esplosione Dalle prime informazioni raccolte sembra che l’esplosione sia stata causata dal malfunzionamento di un macchinario, facente...