Colleferro, controlli nei locali della movida: raffica di multe

I militari hanno inoltre ritirato sei patenti di guida, le persone fermate erano sotto l'effetto di alcol e droga

0
228
Colleferro, controlli nei locali della movida: raffica di multe

Negli ultimi giorni i carabinieri della compagnia di Colleferro con l’ausilio degli ispettori dell’Asl hanno svolto un servizio di controllo degli esercizi pubblici nei comuni di Colleferro e Valmontone. Sono stati effettuati complessivamente 5 controlli a bar e pub, alcuni dei quali sono stati sanzionati per irregolarità legate alla sicurezza e all’igiene sul lavoro.

MOVIDA – Nel corso dei controlli, legati alla “movida”, i militari hanno ritirato sei patenti di guida, a tre persone sorprese alla guida dei loro mezzi sotto l’effetto di bevande alcoliche. Un giovane è stato trovato addirittura con un tasso alcolemico tre volte superiore a quello consentito dalla legge. Gli altri tre sono stati sorpresi alla guida delle loro autovetture sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. Complessivamente sono state controllate più di 90 autovetture, in particolare un giovane italiano, 19enne, è stato trovato in possesso di alcuni grammi di stupefacente e per tale motivo è stato segnalato alla competente autorità come assuntore.
Nei giorni scorsi un’altra maxi operazione aveva interessato il Car di Guidonia. E’ proseguito, infatti, per diverse ore il servizio straordinario di controllo del territorio effettuato dal personale del commissariato di Polizia di Tivoli in concorso con il reparto Prevenzione crimine, la Sottosezione della Polizia Stradale, la Polizia provinciale, la Guardia di Finanza e l”Arma dei Carabinieri.

CONTROLLI – Il servizio è  stato attuato all’interno e nelle adiacenze del Centro Agroalimentare Romano, situato proprio nella zona del comune di Guidonia. Nel corso del controllo sono state identificate 96 persone, 8 delle quali, tutte di nazionalità straniera, sono state condotte in ufficio per gli ulteriori accertamenti relativi alla loro identità e per verificare la loro posizione nel territorio nazionale.

SICUREZZA – Trentacinque i veicoli controllati, 2 dei quali sequestrati in quanto privi della copertura assicurativa, mentre altri 7 sono stati sospesi dalla circolazione per mancata revisione. Un cittadino straniero è stato denunciato in quanto trovato in possesso di una patente di guida falsa. Trentacinque, in totale, le contravvenzioni al codice della strada effettuate, per un importo di circa 4mila euro.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU COLLEFERRO DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”6″]

È SUCCESSO OGGI...

Lo fermano per un controllo e i carabinieri trovano droga e bossoli di pistola

Doveva trattarsi di un semplice accertamento durante un posto di controllo alla circolazione, ma si è ritrovato con le manette ai polsi con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti e detenzione abusiva di munizionamento. E’...

Frosinone, ordinanze antiprostituzione: multato il primo cliente

A seguito dell'ordinanza emanata, nei giorni scorsi, dal sindaco di Frosinone, Nicola Ottaviani, per contrastare il fenomeno della prostituzione sul territorio comunale, si sono intensificati i controlli e le operazioni delle forze dell'ordine e...

Svuotano cantine di uno stabile con oggetti di valore: ripresi dalle telecamere

Hanno scelto una serie di cantine da “svuotare” in un complesso condominiale di via Luigi Lilio, nella zona di Tor Carbone. Quindi, dopo essere entrati indisturbati, hanno scelto numerosi oggetti di valore, tra cui un...

Agente fuori servizio rincorre quattro giovani rapinatori: arrestati

Fondamentale, nell’arresto di tre rapinatori, è stato il ruolo di un agente della Polizia di Stato della Polaria di Ciampino che, libero dal servizio, ha visto quattro ragazzi accerchiare un loro coetaneo e strappargli...

Banda della saracinesca: furti notturni ai danni di alcuni esercizi commerciali

La scorsa notte, i carabinieri del Nucleo Radiomobile di Ostia hanno arrestato 3 persone per il tentato furto ai danni di un bar nel centro di Ostia. I carabinieri avevano stretto il cerchio alla luce...