Allarme furti: raffica di arresti a Palestrina

0
154

La compagnia Carabinieri di Palestrina, nel corso delle notti di venerdì e sabato, per rispondere al fenomeno dei furti e al consumo di sostanza stupefacente, hanno effettuato servizi straordinari di controllo del territorio con il coinvolgimento di tutte le stazioni dipendenti, del nucleo operativo e radiomobile e di unità cinofile.

A GALLICANO – Nel corso dell’attività è stato tratto in arresto un cittadino rumeno per furto in abitazione in Gallicano nel Lazio; sempre in Gallicano è stato tratto in arresto un quarantenne italiano per detenzione illecita di diverse armi e munizioni da guerra.

A PALESTRINA – Nel comune di Palestrina è stato deferito in stato di libertà un sessantenne italiano per furto e un trentenne italiano per detenzione illecita di arma da taglio. In Olevano Romano sono stati segnalati come assuntori di sostanza stupefacente tre cittadini locali, mentre altri tre sono stati deferiti (due) per guida in stato di alterazione alcolica e (uno) per guida con patente revocata. Il dispositivo ha visto impegnati 35 militari dell’Arma che, oltre all’attività repressiva, hanno effettuato una stringente attività preventiva mediante numerosi controlli a persone, veicoli e locali notturni.

KEY BUMPING – Ha la particolarità di consentire l’apertura della porta senza lasciare segni di effrazione e che prevede l’uso di un passepartout rappresentato da una chiave appositamente limata da inserire nella serratura e da utilizzare come tensore, oppure quella che prevede l’uso di chiavi a bussola per agganciare ed estrarre il cilindro dalla serratura.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU PALESTRINA DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”44″]