Albano, malore in auto: poliziotto eroe entra in corsa e evita tragedia

0
138

Perde i sensi, sbatte contro una Ferrari, poi perde completamente il controllo della sua auto. Così, seguito di un malore un 24enne romano alla guida della propria automobile, è andato ad urtare un’altra auto di grossa cilindrata nel cuore di corso Matteotti nel centro Albano. Il forte rumore provocato dall’impatto ha attirato l’attenzione della gente in strada ma ha fatto intervenire soprattutto un poliziotto presente sul posto.

AGENTE FUORI SERVIZIO – L’uomo in quel momento libero dal servizio, si trovava a passeggiare sulla stessa via e ha seguito tutta la dinamica dell’incidente che senza il suo intervento avrebbe potuto avere ben più gravi conseguenze. La Golf del 24enne infatti, dopo aver tamponato una Ferrari ferma poco più avanti, aveva continuato la sua marcia invadendo la corsia opposta e si stava dirigendo verso i numerosi pedoni presenti sul marciapiede. L’agente della Polizia di Stato, che presta servizio presso il commissariato di Albano, ha raggiunto il mezzo ancora in movimento.

INTERVENTO REPENTINO – Dopo aver aperto lo sportello dal lato passeggero, è riuscito in pochi istanti a introdursi nell’abitacolo dell’auto, afferrando le chiavi, girando il blocchetto e fermando così la corsa dell’auto che ha progressivamente rallentato, ormai spenta. Il giovane, trovato ancora con le mani sul volante irrigidito e del tutto privo di sensi, è stato subito soccorso tramite gli operatori sanitari del 118 nel frattempo sopraggiunti sul posto ed è stato accompagnato in ospedale per le cure e i controlli necessari.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU ALBANO LAZIALE DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”11″]