Genzano, allarme furti in villa. Presi due romeni

0
53
carabinieri genzano

Nella notte tra venerdì e sabato 15 febbraio i carabinieri della Stazione di Genzano hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria due cittadini romeni, pluripregiudicati, un 30enne di Velletri e un 25enne di Roma, per porto ingiustificato di arnesi e grimaldelli atti allo scasso.

I CONTROLLI – A seguito di un servizio notturno mirato alla prevenzione e repressione dei reati predatori i due sono stati fermati in prossimità di villette a schiera, nei presi del supermercato Eurospin, senza che abbiano saputo giustificare la loro presenza in quella zona, nonchè il possesso di quegli attrezzi. Agli stessi è stata applicata anche la misura di prevenzione del rimpatrio, con foglio di via obbligatorio concesso dal Questore di Roma.
I due, per tre anni, non potranno ritornare nei Comuni di Genzano, Lanuvio e Nemi.

SANGUE AD ARICCIA Picchiata ferocemente fino a perdere conoscenza da sconosciuti. È quanto è capitato una donna di Ariccia rientrando nella sua villa, nella zona del palazzetto ariccino. La donna ha avuto la sfortuna di imbattersi in alcuni ladri, che stavano per completare la propria incursione e che avevano evidentemente calcolato male i tempi di rientro della 35enne, tornata a casa per preparare la cena, anticipando di qualche minuto il marito e il figlio.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU GENZANO DI ROMA DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”21″]