Ariccia, torna a casa, trova i ladri e viene massacrata

0
71
ARICCIA RAPINA

Picchiata ferocemente fino a perdere conoscenza da un grupo di sconosciuti. È quanto è capitato a una donna di Ariccia rientrando nella sua villa, nella zona del palazzetto ariccino. La signora ha incontrato alcuni ladri, che stavano per completare il proprio colpo e che avevano evidentemente calcolato male i tempi di rientro della 35enne, tornata a casa per preparare la cena, anticipando di qualche minuto il marito e il figlio.

SCOVATI NEL GARAGE – La sorpresa si è materializzata una volta aperto il garage con la donna rimasta di sasso di fronte ai banditi, che dopo aver addormentato il cane, danneggiato l’impianto di sorveglianza, svaligiato casa, smurato la cassaforte e portato via tutto quanto ritenuto di valore, stavano caricando i preziosi su una macchina, per una stima totale di quasi 20mila euro.

L’AGGRESSIONE – I rapinatori una volta sorpresi, invece di darsela a gambe, hanno preferito colpire ferocemente la donna, lasciandola a terra, inerme. Sul caso indaga la Squadra Anticrimine del Commissariato di Polizia di Albano, unitamente alla Polizia Scientifica di Velletri.
RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU ARICCIA DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL
[wpmlsubscribe list=”40″]