Genzano, dopo un brutto voto minaccia il suicidio. Salva per miracolo

0
88
genzano brutto voto

E’ finito al pronto soccorso dell’Ospedale ‘San Giuseppe’ di Albano, il ‘giovedì nero’ che ha visto per protagonista una 18enne di Genzano, che non appena uscita da scuola aveva fatto perdere le sue tracce, non prima di aver pubblicato su Facebook un ‘post’ in cui palesava l’idea di farla finita.

LA FUGA E L’ANNUNCIO SU FACEBOOK – Troppo grande la delusione patita per un brutto voto rimediato a scuola, tanto da indurla a dileguarsi e a far perdere le proprie tracce. Attimi di terrore per i suoi cari, che non vedendola tornare hanno prontamente allertato il locale Commissariato di Polizia.

RITROVATA IN STATO DI CHOC – Decisivo il via libera della Procura di Velletri, che ha consentito che il telefonino della 18enne fosse agganciato, agevolando così il suo ritrovamento, avvenuto in serata nei pressi della zona di Monte Giove, dove la giovane è stata rinvenuta, in forte stato di choc e con un principio di ipotermia, condizioni che hanno reso necessario il ricovero, con le dimissioni che sono state possibili solo all’indomani.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU GENZANO DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”21″]