Smascherato traffico di droga tra Albano e Ariccia

0
68
cani_antidroga_carabinieri

Proprio mentre la Corte Costituzionale “boccia” la legge Fini-Giovanardi che equipara droghe leggere e pesanti stamattina è stata eseguita una vasta operazione contro lo spaccio di droghe leggere.

IL BLITZ – Alle prime luci dell’alba i Carabinieri della Compagnia di Castel Gandolfo hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal G.I.P del Tribunale di Velletri, su richiesta di quella Procura, che ha portato all’arresto di 6  italiani indagati di reati connessi agli stupefacenti, eseguendo contestualmente ulteriori 13 perquisizioni domiciliari.

OLTRE DUE CHILI DI DROGA SEQUESTRATI – Le indagini condotte dal mese di febbraio 2013 al mese di luglio 2013 dal Nucleo Operativo e Radiomobile di Castel Gandolfo hanno fatto luce su un vasto traffico di hashish e marijuana nei Comuni di Castel Gandolfo, Albano Laziale, Ariccia e Genzano,   Le indagini hanno permesso di sequestrare 2 kg di stupefacenti tra hashish e marijuana, nonché 5.0000 euro in contanti risultati il provento dell’attività di spaccio. L’operazione di polizia è stata condotta impiegando 50 Carabinieri del Comando Provinciale di Roma e con l’ausilio di due cani antidroga del Nucleo Cinofili di Ponte Galeria.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU ALBANO DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”11″]

 

 

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU ARICCIA DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”40″]