Ciampino, esplosione in una villetta: ferito un uomo

0
104
Ciampino, esplosione in una villetta

Esplosione a Ciampino in una villetta, in via del Melograno, a causa di una perdita di gas. Nella deflagrazione è rimasto ferito, non in modo grave, un 53enne che è stato trasportato all’ospedale Sant’Eugenio di Roma. Sul posto sono intervenuti la polizia e i vigili del fuoco che hanno dichiarato agibile l’abitazione. A provocare l’esplosione probabilmente una bombola. Ma non è il primo caso negli ultimi giorni.

ESPLOSIONE A TIVOLI – Poco meno di un mese fa infatti un altro grave incidente era avvenuto a Tivoli alle porte di Roma, dove un’anziana donna è subito apparsa in gravi condizioni dopo l’esplosione avvenuta nel suo appartamento. La causa una fuga di gas. Probabilmente, la donna si era dimenticata di chiudere l’apposita manopola e l’impianto non era proprio dei più moderni, un connubio fatale. Sul posto erano intervenuti i vigili del fuoco che hanno spento le fiamme provocate dalla deflagrazione. E il giorno prima un altro incendio era scoppiato nella notte in una pizzeria ad Acilia, in via di Macchia Saponara 150. Le fiamme, di natura probabilmente dolosa, hanno distrutto il locale di proprietà di una 52enne italiana.

ESPOLOSIONE IN UN RESIDENCE – Ancora un altro episodio un paio di settimane fa all’interno di un residence abitato soprattutto da immigrati, in via Pieve di Cadore: una persona è morta e tre sono rimaste ferite. A causare la deflagrazione, avvenuta al primo piano di un palazzo, sempre una bombola del gas. Sul posto sono intervenuti la polizia e i vigili del Fuoco, che hanno estratto un corpo interamente carbonizzato ancora in corso di identificazione.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU CIAMPINO DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”35″]