Genzano, ubriaco passa col rosso e schiaccia due coniugi

0
88
incidente genzano di roma

Sconcerto e rabbia a Genzano, la cui cittadinanza è in apprensione per le sorti di due coniugi di 40 e 35 anni, in gravi condizioni dopo lo schianto dell’altra notte, lungo la tangenziale genzanese.

LO SCONTRO – I due sono stati centrati in pieno dalla Fiat Punto guidata da un cameriere romeno, di 35 anni, reduce da una serata in cui aveva notevolmente alzato il gomito. Dalla ricostruzione effettuata dalla Polizia Stradale di Albano, l’uomo, diretto verso la sua abitazione di Ariccia, non avrebbe rispettato il rosso all’incrocio tra via Berlinguer e via Achille Grandi, rendendo inevitabile lo schianto.

IN GRAVI CONDIZIONI – Immediato il ricovero per i due coniugi, costretti a ricorrere alle cure dell’Ospedale ‘San Giuseppe’ di Albano, dove sono giunti in condizioni delicate, pur se non in pericolo di vita. Alla Polstrad il compito di operare i rilievi e constatare la guida in stato di ebbrezza da parte del romeno, cui è stata ritirata la patente e sequestrato il mezzo.

ENNESIMO INCIDENTE – Una settimana fa a santa Maria delle Mole un 80enne è stato travolto da un’auto mentre attraversava via Appia Nuova. Si è trattato di un impatto violentissimo. Il corpo del povero uomo è rimasto a lungo sulla strada in attesa del completamento dei rilievi. Inevitabili le ripercussioni su tutto il traffico. «Ho impiegato oltre un’ora per percorrere 200 metri – commenta Stefano, pendolare di Albano laziale. Alla fine ho dovuto cambiare strada. Non pensavo a una tragedia simile. Questo tratto di strada è maledetto. Bisognerebbe adottare qualche provvedimento per ridurre la velocità».

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU GENZANO DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”21″]