Capena, svincoli della diramazione Roma Nord chiusi per esondazione

0
149

Le precipitazioni di questa notte hanno provocato non pochi disagi in tutto il quadrante della provincia a nord di Roma. A Capena e Fiano, in particolare, si sono verificati momenti di disagio nelle principali arterie stradali a causa di allagamenti e piccoli smottamenti del terreno. Dalle 8 fino alle 14 circa è stato chiuso in entrambe le direzioni l’intero tratto della diramazione Roma Nord, dall’allacciamento con l’A1 al Grande Raccordo Anulare di Roma, a causa dell’esondazione di un corso d’acqua all’altezza del km 6, tra gli svincoli di Fiano Romano e Castelnuovo di Porto.

Anche gli svincoli di Fiano Romano, Castelnuovo di Porto e Settebagni sono stati interrotti e poi riaperti intorno alle 14. In prossimità del centro commerciale l’Arca a Capena gli allagamenti sono pesanti, mentre a Fiano un’auto è rimasta travolta da una “valanga” di fango straripata da un fiume. La situazione è ancora difficile e stanno intervenendo alcune squadre della protezione civile.

A Sacrofano, la strada principale si è allagata e la protezione civile, insieme al sindaco e ad alcuni operai del Comune, è intervenuta nei quartieri di Montecaminetto, Monterosso dove alcune case si sono allagate. Il quartiere Santa Maria, infine, si è ritrovato tagliato fuori a causa di uno smottamento che ha interrotto la strada di accesso.

Le forti piogge continueranno ascendere sulla Capitale ed in provincia nel corso della mattinata e del primo pomeriggio. Miglioramento del tempo che si avrà solo nel corso della giornata di domani.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUE QUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]