Intascavano i soldi per l’ascensore: due denunce

Scoperto raggiro dai carabinieri al servizio del parcheggio Bernini. Danni economici al Comune

0
259

I Carabinieri della Stazione di Ariccia, a conclusione di un’attività d’indagine, hanno scoperto un raggiro escogitato da due addetti alla vigilanza presso l’ascensore pubblico, messo a disposizione dal Comune di Ariccia, a favore degli utenti che usufruiscono del parcheggio gratuito “BERNINI”, sottostante la Piazza di Corte.

I militari hanno effettuato numerosi servizi di osservazione raccogliendo gravi elementi di colpevolezza nei confronti dei due addetti alla vigilanza che si sono appropriati illecitamente delle somme di denaro destinate al Comune di Ariccia, peraltro rivestendo anche la qualifica di incaricati di pubblico servizio.

Il sistema utilizzato dai due addetti era ben collaudato perché, in particolar modo quando si avvicinavano le grosse comitive di turisti, invitavano gli utenti a non utilizzare i distributori automatici dei ticket con la scusa che avrebbero velocizzato la salita con l’ascensore, facendosi così consegnare gli importi di un euro a corsa per ogni persona. Se il turista richiedeva la ricevuta, gli consegnavano i biglietti già utilizzati. Stesso metodo veniva utilizzato anche per la discesa. I due, denunciati a piede libero, dovranno rispondere del reato di peculato davanti all’Autorità Giudiziaria di Velletri.

È SUCCESSO OGGI...

Caput Mundi, arriva il gioco ispirato a Mafia Capitale⁩

Due avvocati di Roma appassionati di giochi di società, agli albori dell’inchiesta su “Mafia Capitale”, colpiti e ispirati dal continuo saccheggio della città eterna ad opera di politici, funzionari e criminali organizzati, hanno deciso di...
tuscolano civitavecchia

Civitavecchia, provoca incendio e scappa: preso piromane

Si è protratto per circa 4 ore un incendio che ha interessato alcuni terreni agricoli in via B. Claudia. Sul posto gli investigatori della Polizia di Stato di Civitavecchia, dopo una breve indagine hanno...
Terremoto, nuove scosse nel centro Italia

Forte scossa di terremoto tra Lazio e Abruzzo: torna la paura

Una forte scossa di terremoto ha fatto tornare la paura tra Abruzzo e Lazio. Il sisma e' stato rilevato tredici minuti dopo le 4 del mattino. Secondo i rilevamenti dell'Istituto nazionale di geofisica e...

Lazio Ambiente, mancano dalle casse 12,5 milioni dei Comuni

Lazio Ambiente deve rimanere pubblica, si sono sgolati a dire sindacati e Comuni anche dopo il semi accordo con la Regione che di fatto ne rallenta la valorizzazione come aveva invece deciso  inizialmente il governatore...

Forte scossa di terremoto, giocatori del Frosinone fuori dall’hotel

La scossa di magnitudo 4.2 registrata tra Lazio e Abruzzo alle 4:13 della notte e' stata chiaramente avvertita dai giocatori e dallo staff tecnico del Frosinone Calcio. La squadra laziale e' infatti da giorni...