Colleferro, rapina a mano armata in un bar

Carabinieri arrestano tre giovani romeni residenti ad Artena, che hanno portato via 600 euro e diverse strisce di “Gratta e vinci”

0
256
rapina_ColleFerro

Rapina a mano armata in un bar di Colleferro, dove due giovani con il volto coperto hanno fatto irruzione minacciando le dipendenti per farsi consegnare l’incasso giornaliero, circa 600 euro e hanno portato via diverse strisce di “Gratta e vinci” appese dietro la cassa.

Attimi di paura per le due dipendenti del locale, poi i malviventi sono scappati nelle campagne circostanti. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Colleferro, che nelle vicinanze del bar hanno individuato una vettura con targhe rubate sovrapposte a quelle originali, intestate a una cittadina romena residente ad Artena.

Gli uomini dell’Arma si sono messi subito sulle tracce dei rapinatori grazie anche all’analisi delle registrazioni del sistema di video sorveglianza del bar, e sono riusciti in breve tempo ad identificare e individuare i responsabili del colpo.

Si tratta di una combriccola di romeni residenti ad Artena, due 17enni e un 20enne, coinvolta nell’organizzazione del colpo anche una ragazza minorenne. Le perquisizioni dei carabinieri hanno permesso di recuperare la refurtiva e di sequestrare la maschera, il passamontagna e le pistole utilizzate nella rapina, una ad aria compressa e una giocattolo, entrambe prive di tappo rosso.

Le immagini delle telecamere hanno permesso di delineare anche il modus operandi della banda: la ragazza ha eseguito un sopralluogo e quando nell’esercizio non c’erano più clienti ha dato il segnale ai due complici per far scattare l’irruzione mentre lei fungeva da “palo”.

Il 20enne è stato portato nel carcere di Velletri, mentre i due minorenni sono stati accompagnati in un Centro di prima accoglienza dei Roma. Tutti e tre dovranno rispondere di rapina aggravata.

::RICEVI TUTTE LE NOTIZIE DI COLLEFERRO DIRETTAMENTE NELLA TUA CASELLA EMAIL::

[wpmlsubscribe list=”6″]

È SUCCESSO OGGI...

Abbattimento barriere architettoniche a Pomezia, lunedì 29 maggio partono i lavori in via Varrone

Si comunica che lunedì 29 maggio partiranno i lavori per la messa in sicurezza dell’attraversamento pedonale di via Varrone, in prossimità dell’incrocio con via Boezio. “L’intervento – spiega l’Assessore Federica Castagnacci – prevede la demolizione...

Rapisce la ex e la picchia: in casa dell’aggressore hashish e cocaina

La donna, sconvolta, si è presentata di mattina presto presso il commissariato Primavalle raccontando di essere appena riuscita a scappare dall’ex compagno che l’aveva, poche ore prima, rapita. La donna, mentre si apprestava a recarsi...
elezioni, roma, campagna, elettorale, bertolaso, meloni, marchini, giachetti

Sindaca Raggi dispone scioglimento cda Ipa e nomina Commissario straordinario

La sindaca di Roma Virginia Raggi ha firmato un'ordinanza con cui si dispone lo scioglimento immediato del consiglio di amministrazione dell'Ipa, l'Istituto di previdenza e assistenza per i dipendenti del Comune. Contestualmente l'atto prevede...

Marra Scarpellini, prima udienza a Roma

Udienza dedicata alle questioni preliminari, con riserva di pronunciamento da parte del tribunale, quella di oggi al processo che vede imputati l'ex capo di Gabinetto del Campidoglio Raffaele Marra, oggi apparso visibilmente dimagrito, e l'immobiliarista Sergio...

Allargamento via Tiburtina: è sciopero permanente

Fermo il cantiere per l’adeguamento di via Tiburtina, arteria fondamentale per un intero quadrante cittadino su cui transitano quotidianamente circa un milione di persone, che rischia di essere l’ennesima grande opera incompiuta della Capitale....