Ubriaca e con in borsa tre coltelli aggredisce i poliziotti: paura a Roma

0
254

Non solo ubriaca e con quel coltellino che poteva anche essere di poco conto e trovatele in tasca e con cui si presume avesse rigato un’auto in sosta, ma nella borsa aveva tre coltelli di dimensioni maggiori e ben piu’ pericolosi, uno a scatto e due a serramanico. In piu’, anche un panetto di hashish di circa 47 grammi. E ha rivolto minacce e aggredito i poliziotti che l’avevano fermata. Cosi’ alla fine e’ stata arrestata perviolenza, resistenza e minacce a pubblico ufficiale, danneggiamento aggravato su bene privato e detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

 

Denunciata invece, per il porto abusivo di armi. Si tratta di una 33enne di Brescia. “Donna ubriaca che danneggia auto in sosta” in zona Monteverde, questa la segnalazione diramata dalla sala operativa agli agenti della Polizia di Stato in servizio per il controllo del territorio. Quando i poliziotti del reparto volanti, poco dopo, sono arrivati sul posto, hanno individuato la donna, in evidente stato di alterazione alcolica, che quando li ha visti ha iniziato a dare in escandescenze, minacciandoli. Bloccata, e’ stata perquisita ed indosso, all’interno della tasca dei pantaloni, nascondeva un coltellino probabilmente utilizzato per danneggiare l’autovettura, come riscontrato dagli agenti. Bloccata, la donna e’ stata fatta salire sull’auto di servizio dove ha continuato nel suo atteggiamento aggressivo colpendo gli interni del veicolo e poi, negli uffici del commissariato Monteverde, aggredendo e minacciando i poliziotti. Perquisita la borsa che aveva al seguito, sono stati rinvenuti gli altri 3 coltelli di diverse dimensioni e il panetto di hashish.

LASCIA UN COMMENTO

È SUCCESSO OGGI...