Roma, movida sotto la lente dei carabinieri: arresti e multe salatissime

0
291

Non conosce sosta l’attività di prevenzione e controllo svolta dai Carabinieri di Roma nelle zone della cosiddetta Movida.

Sono molti, infatti, i servizi orientati nelle zone maggiormente frequentate da chi – romani e turisti – è in cerca di divertimento nelle calde serate estive romane.

I militari, grazie ai servizi di controllo, fanno si che tale divertimento possa rimanere il più sano e sicuro possibile, andando a caccia di eventuali fenomeni di illegalità che possano rovinare l’atmosfera di festa.

Per questo, i Carabinieri della Compagnia Roma Centro e della Compagnia Roma EUR hanno fatto scattare, nelle rispettive aree di competenza, degli specifici servizi di controllo: il bilancio è di 1 persona arrestata e 1 denunciata piede libero, ma molte sono state le sanzioni amministrative elevate a vario titolo.

In particolare, i Carabinieri della Compagnia Roma EUR, in attività congiunta con quelli del Nucleo Radiomobile di Roma, della Compagnia Roma Casilina e del Nucleo Cinofili di Roma, nel corso della rete di verifiche scattate in tutto il quartiere, hanno sorpreso un romano di 54 anni, con precedenti e già sottoposto all’obbligo di firma, mentre circolava a bordo di un motociclo risultato rubato e sprovvisto di patente di guida poiché revocata.

I Carabinieri della Compagnia Roma Centro, invece, hanno denunciato a piede libero un cittadino romeno di 31 anni, domiciliato a Tivoli, il quale, in barba al provvedimento con cui gli era stato intimato il divieto di dimora nel Comune di Roma, è stato “pizzicato” in piazza Madonna dei Monti.

Alcuni gestori di locali, soprattutto del Centro Storico, sono stati sanzionati per occupazione abusiva del manto stradale e di suolo pubblico avendo ecceduto nella disposizione di tavoli e sedie oltre lo spazio a loro concesso. Nei loro confronti sono scattate sanzioni per complessivi 3.169 euro.

Deve sborsare 150 euro, invece, il ragazzo trovato in strada con una bottiglia di birra, in vetro in violazione dell’ordinanza antialcol emessa dal Campidoglio.

Sono stati 7, infine, i parcheggiatori abusivi sorpresi nel pieno delle loro attività e multati: i Carabinieri hanno proceduto anche al sequestro di circa 300 euro trovati nelle loro disponibilità e ritenuti provento dell’attività illecita.

LASCIA UN COMMENTO

È SUCCESSO OGGI...

Ostia, scuola inagibile: 100 studenti a casa sine die

La scuola e' inagibile e cosi' un centinaio di studenti di un istituto elementare di Roma dovranno restare a casa "sine die". E' quanto sta accadendo nella scuola "via Mar dei Caraibi", ad Ostia,...

Atac, azienda garantisce funzionamento tornelli e Meb in metro

Atac garantirà tutti i servizi nelle stazioni metro, dalla manutenzione dei tornelli a quella delle emettitrici dei biglietti. L'azienda infatti è in costante contatto con i fornitori per individuare le soluzioni più efficaci per...

Tivoli, pioggia di milioni per restaurare il santuario di Ercole

"L'investimento di 13 milioni di euro per riqualificare il Santuario di Ercole Vincitore decisa dal ministro dei Beni culturali, Dario Franceschini, è una bella notizia per la città di Tivoli.   Un intervento reso possibile dal...

Regione Lazio, 3 milioni a Lazio Ambiente per pagare gli stipendi

“L’Amministrazione regionale sta predisponendo la delibera, che andrà in Giunta martedì, che prevede un anticipo di cassa alla società Lazio Ambiente pari a 3 milioni di euro. Le risorse consentiranno di far fronte alla...

Terreno incustodito con 21 piante di marijuana: presi due 20enni

Dopo gli arresti eseguiti nell’ultima decade e l’individuazione di una piantagione di marijuana in Tuscania, i carabinieri di Canino hanno individuato una nuova piantagione arrestando i due coltivatori. I due giovani ventenni entrambi del luogo, approfittando...