Roma, intascavano i risarcimenti di incidenti stradali: 4 indagati

0
220
Roma, intascavano i risarcimenti di incidenti stradali: 4 indagati insospettabili

I finanzieri del Comando provinciale di Roma hanno concluso una complessa indagine, delegata dalla Procura della Capitale, notificando l`avviso di conclusione delle indagini a quattro persone (due avvocati romani ed i rispettivi collaboratori) accusati di truffa ed appropriazione indebita aggravata a danno dei propri clienti, nonché per autoriciclaggio ed abusivismo finanziario.

Le indagini – svolte dal Nucleo di Polizia Tributaria della Capitale – sono partite dalla segnalazione di un`operazione bancaria sospetta: il tentativo, da parte di due rumeni, di prelevare in contanti circa 600.000 euro precedentemente ricevuti, tramite un bonifico, come risarcimento danni a seguito di un incidente stradale.

L`attività investigativa ha fornito alla Procura gli elementi necessari per disporre, in via d`urgenza, il sequestro preventivo della somma ed impedire il perfezionamento dell`anomalo prelevamento.

I successivi approfondimenti investigativi hanno consentito di accertare che i due avvocati assistevano i propri clienti (prevalentemente di nazionalità rumena) nella gestione dei risarcimenti per sinistri stradali.

I legali chiedevano preventivamente ai malcapitati il rilascio di apposite procure speciali, in modo da ricevere direttamente i risarcimenti erogati dalle compagnie assicurative ed ottenere la piena disponibilità delle cospicue somme.

Di queste, poi, soltanto una minima parte veniva consegnata ai legittimi beneficiari, ingannandoli sugli importi effettivamente risarciti.

Il denaro di cui gli indagati si sono illecitamente appropriati è stato in parte reimpiegato per elargire numerosi finanziamenti alla clientela, a titolo di anticipazione di potenziali risarcimenti per sinistri.

Complessivamente sono stati sottratti alle ignare vittime circa 1,8 milioni di euro, di cui circa 1,3 milioni oggetto di autoriciclaggio.

I 4 indagati dovranno rispondere anche del reato di abusiva attività finanziaria in quanto l`erogazione dei finanziamenti ai clienti è stata svolta in assenza di autorizzazione.

È SUCCESSO OGGI...

A1

Accoltellato dopo aver fatto la spesa: follia a Velletri

Follia stamattina a Velletri dove un uomo sessantenne è stato aggredito e ferito con un coltello da cucina da un egiziano di 19 anni. La vittima sarebbe un ex vigile in pensione, che stava rientrando...

Nuovo blitz dei movimenti per la casa in Regione

"Blitz dei movimenti per il diritto all'abitare alla Regione Lazio, mentre gli abitanti di via Bibulo manifestano all'assessorato #oralecase". Lo scrivono su twitter i Blocchi precari metropolitani.   "Nuovo record di sfratti eseguiti con la forza pubblica nella...
civitavecchia

Aveva una “clinica di moto rubate”: arrestato il “mago del telaio”

Al termine di una lunga e meticolosa indagine dei Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma, è finito in manette il “Mago del telaio”, un meccanico romano di 53 anni con precedenti, arrestato in esecuzione...
cronaca di roma torpignattara

Omicidio delle tre sorelline, indagati a Roma due rom

La procura di Roma ha iscritto due persone nel registro degli indagati in relazione al rogo nel quale sono morte le tre sorelle Halilovic. Gli indagati sono due rom, idetificati grazie alle telecamere di...

Incidono iniziali su una colonna, denunciati

Due giovani sono stati denunciati dalla polizia a Roma, sabato scorso, per aver inciso delle iniziali su una colonna al Palatino. Sono stati alcuni addetti a notare i ragazzi, seduti su una colonna a terra,...