Eur Marconi, romeno picchia ex compagna e la minaccia di morte

L'uomo un senza fissa dimora di 30 anni se l'è presa violentemente con la donna di 51

0
213
violenza roma primavalle

A seguito di una segnalazione giunta al “112”, i militari dell’arma dei Carabinieri sono intervenuti ieri sera nella zona di via Gerolamo Cardano, dove hanno sorpreso un uomo di 30 anni mentre minacciava di morte la sua ex compagna, una donna di 51.

CARABINIERI TRASTEVERE – A intervenire sono stati i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Roma Trastevere che hanno arrestato un cittadino romeno che viveva a Roma senza fissa dimora e aveva precedenti penali. Per lui oltre all’arresto le accuse di atti persecutori e lesioni personali. La donna ha raccontato il suo calvario ai militari: aveva deciso di troncare la sua relazione con il 30enne dallo scorso settembre e da allora aveva dovuto subire continue minacce e violenze fisiche dal suo ex compagno.

TERRORE DOPO LE VIOLENZE – Ricoverata l’11 ottobre al san camillo per violenze frattura del naso e trauma cranico, da quel momento in poi la donna non riusciva più a vivere, presa da attacchi di panico e ansia, e non riusciva più a dormire. A quanto pare l’uomo minacciava la donna e la terrorizzava anche con numerosi sms che sono stati ritrovati all’interno del cellulare. Ora il rumeno di 30 anni si trova nel carcere di Regina Coeli.

[form_mailup5q]

È SUCCESSO OGGI...