Roma, cadavere trovato al Celio: colpito alla testa

Arrestato presunto omicida, sarebbe un senza fissa dimora

0
210
cadavere celio

Un clochard questa mattina è stato trovato morto in strada a Roma, a Salita di San Gregorio, al Celio, vicino a una sede della Caritas.

COLPITO IN TESTA – L’uomo è stato ucciso, colpito alla testa con un pesante oggetto.

L’ALLARME – A dare l’allarme, intorno alle 7, è stato un passante. Sul posto sono intervenuti gli agenti del commissariato Celio. Il presunto responsabile sarebbe già stato fermato: si tratta di un altro senza dimora.

L’IPOTESI – L’omicidio sarebbe scaturito dopo una lite tra i due.

ALTRO CADAVERE – Una donna, invece, è morta in un rogo divampato la scorsa notte nel suo appartamento, in uno stabile in via Empoli, a Corviale.

LA VITTIMA È UN’ITALIANA – La vittima, una 65enne italiana, è deceduta per asfissia.

SUL POSTO I VIGILI DEL FUOCO – Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco. Sono in corso accertamenti per capire l’origine dell’incendio.

[form_mailup5q lista=”newsletter generale”]

È SUCCESSO OGGI...