Flaminio, ruba mazzo di rose e aggredisce carabinieri: arrestato

0
62

I carabinieri della stazione Roma Flaminia hanno arrestato un 46enne cittadino romeno, già noto alle forze dell’ordine, con le accuse di rapina, violenza, lesioni a Pubblico Ufficiale e porto di armi atte ad offendere.

I FATTI – L’uomo, ieri pomeriggio, all’altezza di piazza Mancini, si è avvicinato ad un chiosco di fiori ed ha rubato un mazzo di rose, aggredendo poi anche il titolare, un 49enne cittadino egiziano che lo aveva scoperto. La pattuglia dei carabinieri in transito ha notato la scena ed è subito intervenuta. Il ladro alla vista dei militari dell’Arma ha aggredito anche loro, colpendoli a calci e pugni nel tentativo di evitare le manette. Subito bloccato e ammanettato dai carabinieri, l’uomo, a seguito di perquisizione è stato trovato in possesso anche di un coltello a serramanico che è stato sequestrato. Il romeno poi è stato accompagnato in caserma: ora è a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUE QUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]