Roma, 7 pusher arrestati per spaccio di droga

Fermati tre italiani e quattro africani. Sequestrati 2500 euro e 5 kg di sostanze stupefacenti

0
103

Ha portato dei numeri l’operazione antidroga dei carabinieri del comando provinciale di Roma contro lo spaccio di droga lungo le strade ed i luoghi maggiormente frequentati dai giovani nella Capitale. Il bilancio dell’operazione è di 7 pusher finiti nella rete dei militari dell’Arma nelle ultime ore.

I LUOGHI – I quartieri principalmente interessati dalle attività dei carabinieri sono stati Trastevere, Pigneto, San Lorenzo, Ponte Milvio, Montesacro, Casilino e Termini. Dei sette pusher ammanettati tre sono cittadini romani mentre, dei restanti quattro uno è originario del Mali, due del Gambia ed uno del Senegal, tutte vecchie conoscenze delle forze dell’ordine.

DROGA IN NUMERI – Durante le attività sono stati sequestrati oltre cinque chili tra dosi di marijuana, hashish, eroina e cocaina; sono state identificate 12 persone sorprese mentre stavano acquistando la droga e che, per questo motivo, sono state segnalate all’Ufficio Territoriale del Governo di Roma quali assuntori. Circa 2.500 euro in contanti è l’ammontare della somma complessivamente sequestrata ai pusher, ritenuta provento dei loro loschi traffici.

LE ACCUSE – I 7 spacciatori arrestati dai carabinieri sono stati accompagnati in caserma, in attesa di essere processati con il rito direttissimo. Tutti dovranno rispondere di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI CINQUE QUOTIDIANO

[wpmlsubscribe list=”9″]

È SUCCESSO OGGI...

Cancello si stacca e gli cade addosso: muore bimbo vicino Roma

Il cancello e' uscito improvvisamente dai binari e lo ha schiacciato: un bambino di 4 anni, in vacanza con la mamma e la sorellina di un anno, e' morto oggi pomeriggio ad Anzio, localita'...