Stazione Ostiense, molesta 29enne sul treno: preso

In manette un 33enne eritreo con l'accusa di violenza sessuale

0
242

Una giovane donna di 29 anni, è stata avvicinata da un uomo di 33 anni, cittadino eritreo, che ha iniziato a molestarla mentre si trovava a bordo di un treno regionale diretto a Termini. Una volta raggiunta la stazione Ostiense, però, la donna ha reagito iniziando a urlare e chiedendo aiuto. L’uomo si è subito allontanato cercando di fuggire.

L’ARRESTO – Un testimone ha però prontamente segnalato l’accaduto a un carabiniere della stazione Roma Garbatella che si trovava all’uscita della stazione Ostiense, insieme ai militari del 136esimo reggimento ”Fanteria” di Barletta, per il servizio ”Strade sicure”, consentendo di individuare e bloccare il malintenzionato poco distante. La vittima, assistita e tranquillizzata dai carabinieri, non ha avuto bisogno di cure mediche. L’uomo, arrestato con l’accusa di violenza sessuale, è stato accompagnato in caserma in attesa del rito direttissimo.

EPISODIO IN VIA CATANIA – Un altro episodio simile è accaduto ieri mattina in via Catania, in zona Porta Pia a Roma, quando gli agenti del commissariato di zona hanno ricevuto via radio la notizia. Immediatamente si sono recati sul posto e lì, una giovane donna ancora agitata e in lacrime, ha subito indicato il suo molestatore. Poco distante l’uomo il quale, bloccato da un testimone, stava cercando in tutti i modi di divincolarsi. Non hanno allora perso tempo gli agenti, che sono riusciti a bloccarlo e ad assicurarlo nell’auto di servizio. La giovane ha così raccontato che, verso le 8, durante il tragitto che da casa percorre per andare in palestra, si è accorta di essere seguita dall’uomo, peruviano di 33 anni, poi fermato.

L’AGGRESSIONE – Quando è arrivata nei pressi di alcuni cassonetti in via Catania, improvvisamente si è sentita afferrare alle spalle. Ha così cercato di divincolarsi ma l’uomo ha iniziato a palpeggiarla nelle zone intime. Ha cercato infine di allontanare l’aggressore e, grazie all’aiuto di un testimone intervenuto in suo aiuto, è riuscita a telefonate al 113. I successivi accertamenti svolti dagli investigatori hanno consentito di scoprire che l’uomo lavora come badante nello stesso stabile in cui vive la giovane. Accompagnato negli uffici del commissariato è stato arrestato per violenza sessuale.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU OSTIENSE DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”60″]

È SUCCESSO OGGI...

Droga, 2 arresti a Ladispoli: l’operazione dei carabinieri

I Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia hanno effettuato nel weekend trascorso un servizio coordinato di controllo del territorio di Ladispoli al fine di prevenire e reprimere lo spaccio di sostanze stupefacente. Proprio nel fine...

Clonazione delle carte di credito e bancomat, skimmer sofisticato per rubare i dati

Nel corso di una mirata attività preventiva, i carabinieri della Stazione Roma San Lorenzo in Lucina hanno arrestato un cittadino romeno di 26 anni, in Italia senza fissa dimora, con l’accusa di intercettazione illecita...

Allaccio abusivo alla rete del gas: smascherato imprenditore furbetto

Aveva allacciato abusivamente alla rete di distribuzione dell’Italgas i 13 appartamenti un’intera palazzina di sua proprietà, locati a studenti universitari fuori sede. A finire in manette è stato un imprenditore romano di 45 anni, accusato...

Miracolo, i 5stelle hanno già letto le 3.000 pagine della sentenza per il Mondo...

La sagacia e la fulminea capacità di reazione dei 5stelle non finisce mai di stupirci. Infatti con una nota stampa (stringata ma esaustiva) Giuliano Pacetti, consigliere M5S di Roma Capitale ci informa che «con...
Bimba morta cosenza

Due incidenti in poche ore, 1 morto e 4 feriti. Uno è gravissimo

Grave incidente ieri con tre mezzi coinvolti e quattro feriti di cui uno grave. È avvenuto in via Ostiense all'incrocio con via Pellegrino Matteucci. Sul posto sono intervenuti gli agenti dell'VIII gruppo Tintoretto della polizia...