Caso Cucchi, alla famiglia 1 milione e 340mila euro

0
36

La famiglia Cucchi sarà’ risarcita per un milione e 340mila euro dall”ospedale Pertini per la morte di Stefano, deceduto nel nosocomio capitolino il 22 ottobre del 2009, otto giorni dopo il suo arresto per droga. La notizia dell”accordo è trapelata lo scorso 22 ottobre, mentre e” di oggi la cifra dell”intesa grazie a cui la famiglia non si costituira” parte civile nel processo di appello nei confronti dei medici dell”ospedale (che sono stati gli unici condannati, cinque su sei, per omicidio colposo).

Resterà in piedi, invece, il ricorso contro l”assoluzione degli agenti della Polizia penitenziaria (per l”accusa sono responsabili di pestaggio). Stefano Cucchi secondo la Corte mori” di malnutrizione. “Senza quel pestaggio, riconosciuto dalla stessa Corte, Stefano non sarebbe morto. Abbiamo accettato soltanto con la garanzia del nostro avvocato di poter continuare la nostra battaglia processuale contro gli agenti. Altrimenti non avremmo accettato alcuna somma”, ha detto la sorella Ilaria nei giorni scorsi.