Caso Cucchi, alla famiglia 1 milione e 340mila euro

Accordo con l'ospedale Sandro Pertini: al processo non ci sarà la costituzione di parte civile

0
79

La famiglia Cucchi sarà’ risarcita per un milione e 340mila euro dall”ospedale Pertini per la morte di Stefano, deceduto nel nosocomio capitolino il 22 ottobre del 2009, otto giorni dopo il suo arresto per droga. La notizia dell”accordo è trapelata lo scorso 22 ottobre, mentre e” di oggi la cifra dell”intesa grazie a cui la famiglia non si costituira” parte civile nel processo di appello nei confronti dei medici dell”ospedale (che sono stati gli unici condannati, cinque su sei, per omicidio colposo).

Resterà in piedi, invece, il ricorso contro l”assoluzione degli agenti della Polizia penitenziaria (per l”accusa sono responsabili di pestaggio). Stefano Cucchi secondo la Corte mori” di malnutrizione. “Senza quel pestaggio, riconosciuto dalla stessa Corte, Stefano non sarebbe morto. Abbiamo accettato soltanto con la garanzia del nostro avvocato di poter continuare la nostra battaglia processuale contro gli agenti. Altrimenti non avremmo accettato alcuna somma”, ha detto la sorella Ilaria nei giorni scorsi.

È SUCCESSO OGGI...

Controlli dei Carabinieri auto notte movida

Folle inseguimento da Tuscolana a Cassia: due arresti

Duro colpo inferto dai Carabinieri della Compagnia di Ronciglione al traffico di sostanze stupefacenti nella provincia viterbese.   La notte di sabato infatti i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile di Ronciglione in collaborazione con i...
Vino e arte che passione, grande evento a Roma

Vino e arte che passione, degustazioni e visite guidate al Casino dell’Aurora Pallavicini

Un’occasione unica per degustare il meglio della nostra produzione vinicola italiana esplorando i segreti di alcune opere inedite dell’arte antica. La straordinaria cornice del Casino dell’Aurora Pallavicini aprirà i suoi spazi in via esclusiva...
Controlli dei Carabinieri auto notte movida

Tor Pignattara, sorpreso a spacciare hashish agli arresti domiciliari

Nemmeno gli arresti domiciliari cui era sottoposto da tempo lo hanno persuaso a rimanere lontano dai guai. Un 35enne originario di Aversa con numerosi precedenti penali è stato nuovamente arrestato dai Carabinieri della Stazione Roma...
Terremotati, oggi a Roma la prima riunione prima dell'incontro in Regione di mercoledì

Sisma, prima riunione oggi a Roma dei terremotati: boom di presenze

Lunedì 24 aprile alle ore 18 presso l'Hotel Universo di via Principe Amedeo 5/B di Roma si terrà una riunione dei comitati e delle associazioni presenti nel cratere del sisma, indetta dai Comitati “Quelli...

Roma, colpisce al volto una donna per derubarla

Un agente della polizia penitenziaria libero dal servizio, in via Tiburtina, ha assistito allo scippo di una borsa nel corso del quale il malvivente, per vincere la resistenza della vittima, l'ha colpita al volto....