Parioli, baby prostitute: ora è caccia ai clienti

Indagate cinque persone. Ma la cerchia potrebbe ampliarsi

0
172

Sono stati iscritti nel registro degli indagati i clienti delle due baby-squillo che venivano sfruttate in un appartamento ai Parioli. Si tratta di almeno cinque persone, ma il numero potrebbe crescere a seguito dell”esito delle indagini ancora in corso e culminate nel blitz che ha portato lunedì in carcere cinque persone. I clienti finora indagati, in precedenza denunciati dai Carabinieri, sono tutti soggetti tra i 30 e i 35 anni.

Oggi, poi, si sono svolti gli interrogatori di garanzia in carcere, davanti al gip Maddalena Cipriani, per gli arrestati. A quanto si apprende, gli indagati avrebbero respinto le accuse o fornito giustificazioni rispetto alle accuse formulate nei loro confronti. Secondo chi indaga, infatti, la ricostruzione dei fatti fornita dagli indagati, che punta a sminuire le proprie responsabilita”, e” una scelta “non convincente” e che rafforza l”impianto accusatorio. Alcuni degli arrestati hanno invece scelto di avvalersi della facolta” di non rispondere tra cui R.S., commercialista e secondo l”accusa tra i clienti delle due giovani ragazze. In carcere sono finiti anche N.P,, M.I., M.D.Q., e la madre di una delle ragazze.

È SUCCESSO OGGI...

Imbrattano treni in sosta con graffiti: fermata banda di “train bombers”

Chi è solito utilizzare il trasporto ferroviario ormai non fa più nemmeno caso ai “graffiti” che spesso imbrattano e deturpano le fiancate dei treni ma il fenomeno, quotidianamente  contrastato dalla Polizia Ferroviaria, non accenna...

Proponeva rapporti sessuali con bambini, poi l’incredibile scoperta

La Polizia di Stato, nell’ambito dell’indagine coordinata dalla Procura di Roma, ha tratto in arresto un 39enne, originario di Taranto, per detenzione e divulgazione di materiale pedopornografico. L’indagato, già condannato con sentenza ancora non passata...

Minaccia la madre con un coltello: voleva soldi per comprare droga

Gli agenti del commissariato di Albano sono intervenuti in via delle Cerquete, ad Ariccia, dove un 19enne di Genzano si è reso responsabile del reato di estorsione nei confronti della propria madre. Tossicodipendente, il ragazzo ha...

Fiano Romano, arrestati ladri di carburante

Nell’ambito di predisposti servizi di contrasto ai reati predatori, i Carabinieri della Stazione di Fiano Romano hanno arrestato un 46enne moldavo e un 36enne romeno, quest’ultimo già noto alle forze dell’ordine, per furto aggravato...

Teneva una serra di marijuana in cantina

I Carabinieri della Stazione di Roma Villa Bonelli hanno arrestato un cittadino romano di 35enne con l’accusa di coltivazione di sostanze stupefacenti. Ieri notte, una pattuglia dei Carabinieri è entrata in uno stabile di via...