Rai, tutti i gialli irrisolti: da Veronica Maya e Tiberio Timperi

E poi che fine ha fatto "Leader. Femminile Singolare" previsto in onda dal 18 ottobre, sei puntate, condotto da Franco Di Mare e voluto da Maria Pia Ammirati?

0
532
intervista veronica maya esclusiva

Visto che in tv dominano i gialli, anche noi abbiamo da  raccontarvi i misteri più importanti di Raiuno, quelli irrisolti. Autore sempre Giancarlo Leone il direttore.

GIALLI IRRISOLTI – Il primo arcano, il più glorioso, è stato quello di aprile 2014 quando @Giankaleone ha deciso di sospendere la conduzione di Veronica Maya da Verdetto Finale a un mese dalla fine e sostituirla con Tiberio Timperi, (l’uomo che ha battuto tutti i record in tv non per lo share ma per aver detto due bestemmie in pochi secondi). Sino ad oggi nessuno ha mai capito il perché di questo avvicendamento. Antipatia personale verso la conduttrice? Una star appassita e invidiosa le ha fatto lo sgambetto? O forse qualche politico ha premuto sul bilancino di Leone? Comunque Veronica Maya ha saputo riscattarsi con classe, non protestando mai, e dimostrando di essere una show girl completa nel programma di Carlo Conti “Tale e quale show.” Sa ballare, cantare, presentare, parla un italiano corretto, doti assai rare in questo momento televisivo dominato da tante donzelle. La professionalità e la tenacia le garantiranno sicuramente un futuro luminoso.
Altro mistero è quello di Tiberio Timperi, dopo le due bestemmie, è stato graziato? Ha subito una multa pecuniaria? Il potente Guardì ha messo tutto a posto? Comunque il conduttore è tornato tranquillo in onda, con la sua faccia paciosa. E noi poveri telespettatori? Non resta che vendicarsi con il telecomando.

IL MISTERO PIÙ FITTO – Mistero dei misteri. Che fine ha fatto “Leader. Femminile Singolare” previsto in onda dal 18 ottobre, sei puntate, condotto da Franco Di Mare e voluto da Maria Pia Ammirati? Scomparso senza una nota ufficiale. Sembrerebbe che addirittura la pratica avrebbe suscitato alcune apprensioni per presunte irregolarità. Un brivido in più.
E annunciamo la sparizione del progetto di Angelo Mellone dirigente della Rai che sulle spalle ha il trionfante flop di Vita in diretta condotta da Paola Perego e Franco di Mare. Il giovane intellettuale ha la passione della conduzione, gli piace andare in onda e stava preparando un programma per il sabato pomeriggio su Raiuno nello spazio che fu di Lorella Landi. Si è volatilizzato come un sogno. Paura di un altro flop?
Tra le tante dolorose perdite dobbiamo invece rilevare un’apparizione. “Easy Driver”, un programma sulle auto che era stato molto contestato da Leone. In una riunione aveva annunciato con molta veemenza che non sarebbe stato mai più realizzato (altra conferma che è uomo di parola) invece è improvvisamente riapparso sul palinsesto e tra qualche giorno ritornerà in onda. Finalmente un miracolo! Chi avrà beatificato Easy Driver?

[form_mailup5q lista=”maledetta tv”]