Rai, le scippano Belen Rodriguez e Antonella Clerici si infuria

0
539

Nella prima puntata di “Ti lascio una canzone” Antonella Clerici ha dovuto affrontare Luciana Littizzetto (contratto milionario con la Rai) che è stata l’ospite d’onore nel programma di canale 5 “C’è posta per te” della De Filippi, suscitando giuste polemiche: come è possibile che la Rai abbia dato l’okay a una delle sue star più importanti e meglio pagate, a partecipare a un programma concorrente?

LA RABBIA – La brava Antonella è riuscita a contenere la sconfitta ma non la rabbia. Ma anche nella seconda puntata di ieri sera, (secondo atto del poema televisivo), la povera Clerici ha dovuto trasformarsi nell’Antonella Furiosa. Infatti era stata prevista la presenza di Belen Rodriguez, una delle poche soubrette che sul mercato televisivo italiano riesce a far impennare l’auditel. Purtroppo all’ultimo momento è saltato tutto, si è detto che la richiesta economica della showgirl fosse troppo elevata, ma sembrerebbe invece che un intervento della Presidente della Rai Tarantola, (quella signora che spera di rimettere i mutandoni di lana alle ballerine) avrebbe fatto decidere per l’annullamento della partecipazione della Belen.

IL FLOP DI ASCOLTI – Quindi la Clerici è diventata di nuovo Antonella Furiosa, le era rimasto solo come ospite Peppino di Capri, e ha ottenuto un risultato basso di ascolto: 17,80 contro il 24,57 della De Filippi. Un destino ingrato che la perseguita: quello di combattere contro la sua stessa azienda.  Effettivamente sembra quasi che la Rai abbia deciso di non sostenere il suo programma, di trattenere il suo successo, forse fa comodo a qualcuno non dare fastidio alla De Filippi? Un aiutino da pagare per avere la Sanguinaria un giorno in Rai.

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SU MALEDETTA TV DIRETTAMENTE NELLA TUA MAIL

[wpmlsubscribe list=”5″]