Scompare a 74 anni Karen Black, star di ‘‘Easy Rider’’

0
81

È morta ieri a 74 anni Karen Black, attrice americana con oltre 100 film all'attivo, protagonista di pellicole come “Easy Rider”, “Cinque pezzi facili” e “Nashville”. La notizia della morte è stata data dal marito, Stephen Eckelberry, il quale ha spiegato che sua moglie è stata stroncata dalle “complicazioni dovute a un tumore” contro cui combatteva da tempo.

Nata nel 1939 in Illinois, Karen Black ha lavorato con i principali registi del cinema a stelle e strisce degli anni '60 e '70. Conosciuta per il fatto che cambiava colore dei capelli ad ogni film a cui partecipava, ha interpretato il ruolo della compagna di Jack Nicholson in “Cinque pezzi facili” (1970). Per questa interpretazione ha avuto una nomination all'Oscar e ha poi vinto il Golden Globe. Da ricordare il suo ruolo nel “Grande Gatsby” con Robert Redford, per cui vinse il secondo Golden Globe della sua carriera.