Terremoto Ischia, salvati due dei tre fratellini rimasti sotto le macerie

Estratto nella notte il piccolo Pasquale di soli sette mesi, poche ore fa recuperato anche Mattias di 8 anni. Ora i vigili del fuoco lavorano per salvare Ciro di 11 anni

0
232

Il terremoto che ha scosso l’isola di Ischia e il salvataggio di un bambino di sette mesi estratto dalle macerie nella notte sono oggi in apertura sulle edizioni online di quotidiani ed emittenti internazionali. Sta facendo il giro del mondo questa foto dei vigili del fuoco con il piccolo Pasquale, il più piccolo dei tre fratellini rimasti sotto le macerie.

Poco fa i vigili del fuoco hanno tratto in salvo anche Mattias di circa 8 anni, mentre si sta lavorando per portare in salvo Ciro di 11 anni. Mattias parlava poco con i soccorritori, ma sembra stia bene. Portato in ospedale per le visite e le cure, i piccoli hanno ricevuto acqua e un po’ di cibo.

Il più grande, Ciro, ha tenuto i contatti con i vigili del fuoco, ha parlato con loro per tanto tempo, ma secondo quanto hanno raccontato è sotto la rete del letto a castello. I due bambini erano nella loro cameretta a giocare quando c’è stata la scossa, e proprio perchè si sono riparati sotto al letto sono ancora vivi.

Il bimbo ha un braccio e una piccola parte del corpo fuori dalle macerie, ma il resto è sotto questa rete. I soccorritori stanno cercando di portarlo fuori evitando però di ferire il bambino, che da 16 ore è sotto il crollo della sua casa.

LASCIA UN COMMENTO