Sicurezza Stradale. Patanè (Pd), “Corsi di guida sicura in carta giovani”

0
Sicurezza Stradale. Patanè (Pd), “Corsi di guida sicura in carta giovani”

ARTICOLI IN EVIDENZA

“Insieme all’Assessore Alessandri abbiamo pensato di inserire nella Carta Giovani, lo strumento di scontistica della Regione Lazio, i corsi di guida sicura a partire dal 2020. Questa potrebbe essere una innovazione importante sul fronte della sicurezza stradale”. Lo ha annunciato il Consigliere regionale del Pd Eugenio Patanè, nel corso di un convegno sulla sicurezza stradale organizzato dalla VI Commissione – Lavori Pubblici, Infrastrutture, Mobilità e Trasporti – presieduta dallo stesso Patanè, dal titolo: “Cambiamo Marcia –  gestione, controlli e obiettivi per la sicurezza stradale”.

“Il convegno di oggi è stato importante – ha commentato Patané – sia perché arriva a tre giorni dalla giornata nazionale in ricordo delle vittime della strada, sia perché è stata un’occasione per presentare e discutere le proposte della Regione Lazio su questo tema, insieme ai principali attori che quotidianamente si occupano di una materia tanto complessa: dai gestori delle strade alle imprese, dal 118 alle Forze dell’Ordine, dalle aziende di trasporto alle assicurazioni, dalle Istituzioni alle associazioni dei familiari delle vittime della strada”.

”Quando sento le cifre dei morti sulle strade mi vengono i brividi – ha detto Patanè aprendo l’incontro – perché dobbiamo pensare che dietro quei numeri ci sono delle persone e delle famiglie. Un tema così serio ci obbliga a fare una fotografia di quanto sta avvenendo ed è stato fatto nel Lazio, ma che induce a far sempre di più e meglio. Questa è una tragedia quotidiana che riguarda le persone e le vite dei familiari, ma anche i costi sociali, e per essere affrontata ha bisogno della sinergia tra tutti gli attori coinvolti”.

“C’è assoluto bisogno di fare qualcosa in più a livello di infrastrutture e nella sensibilizzazione dei cittadini. Sul primo punto, nella regione Lazio abbiamo tante strade, a cominciare dalla Pontina, ad alto tasso di incidentalità. Dobbiamo lavorare sodo per migliorare la situazione, per fornire delle alternative come ad esempio la Roma-Latina: una infrastruttura importante non soltanto dal punto di vista dello sviluppo economico dell’area, ma perché in grado di garantire più sicurezza e quindi di salvare vite umane. Fare proposte su questo tema e sensibilizzare i cittadini ad uno stile di guida più sicuro, per sé e per gli altri, non è soltanto un dovere istituzionale, ma anche e soprattutto un dovere morale”.

 

È SUCCESSO OGGI...

Roma, Salvini in via Candoni: “Censimento sui campi nomadi”

0
"Alla sindaca Raggi diro' di intervenire.Il campo e' tollerato dal Comune, quindi chiediamo a nome dei lavoratori un censimento per capire chi vive li' dentro. Poi un censimento sulla frequenza scolastica, perche'...

Smart working, Uil Lazio: «Lavoratori optano per sistema misto. Mancati spostamenti e gestione famiglia-lavoro...

0
Oltre 8 lavoratori romani su 10 (83,9%) si dicono soddisfatti dello Smart working. Sono soprattutto i dipendenti del settore privato ad esprimere maggiore entusiasmo anche se la preferenza va verso un’alternanza...

DA TRENITALIA ECCO IL PRIMO TRENO ROCK PER LA REGIONE LAZIO

0
Piu' capiente, piu' ecosostenibile,moderno, efficiente e intermodale. E' il treno Rock consegnato daTrenitalia alla Regione Lazio, il primo dei 72 nuovi mezzi diTrenitalia (Gruppo FS Italiane) che entro il 2024 garantiranno ilrinnovo...

Test sierologici al Comune di Pomezia, i chiarimenti dell’Amministrazione

0
In merito all’articolo di stampa pubblicato su Il Corriere della Città – luglio 2020, p. 22, che titola “Covid, boom di positivi ai test sierologici. Risultati sorprendenti al Comune di Pomezia, 70...

Roma, maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale: 44enne nei guai e arrestato...

0
Gli agenti del commissariato Prenestino, diretto da Roberto Arneodo, hanno arrestato un 44enne italiano, R. M. responsabile di maltrattamenti in famiglia e resistenza a Pubblico Ufficiale. I poliziotti sono intervenuti in via...