Bomba d’acqua a Roma: allagamenti, vento forte e traffico in tilt

0
Bomba d’acqua a Roma: allagamenti, vento forte e traffico in tilt

ARTICOLI IN EVIDENZA

Nelle ultime ore sulla capitale si è abbattuto un incredibile nubifragio che sta creando diversi disagi alla viabilità ordinaria. La situazione è destinata a peggiorare con ancora più forti raffiche di vento.
Strade allagate, traffico in tilt e fiumi d’acqua per le strade. Questa la situazione in una delle zone più colpite, come Cinecittà, Quadraro, Torrenova e tutta l’area a sud di Roma.
Segnalazioni ci arrivano anche da Roma Nord, zona quartiere Africano, Nomentano e Salaria dove il temporale sta creando diversi disagi alla circolazione. Ecco il tempo di domani. Problemi lungo le principali arterie da e per la Capitale verso il litorale e i Castelli Romani.

“Il Centro Funzionale Regionale ha emesso oggi un bollettino che riporta una valutazione di criticità per rischio idrogeologico per temporali. I fenomeni temporaleschi si susseguiranno dal primo mattino di domenica 3 novembre, e per le successive 24-36 ore sulle seguenti zone di allerta del Lazio: codice arancione su Roma, Aniene, Bacini Costieri Sud e Bacino del Liri, codice giallo su Bacini Costieri Nord, Bacino Medio Tevere e Appennino di Rieti. Altresì, dal primo mattino di domani, e per le successive 24-36 ore, si prevedono venti da forti a burrasca sud-occidentali, con raffiche di burrasca forte, con mareggiate lungo le coste esposte.

La Sala Operativa Permanente della Regione Lazio ha diramato l’allertamento del Sistema di Protezione Civile Regionale e invitato tutte le strutture ad adottare tutti gli adempimenti di competenza. Si ricorda, infine, che per ogni emergenza la popolazione potrà fare riferimento alle strutture comunali di Protezione Civile alle quali la Sala Operativa Regionale garantirà costante supporto”.

Lo comunica in una nota la Protezione Civile del Lazio.

 

È SUCCESSO OGGI...