Salvini va al Tmb di Rocca cencia ma gli viene negato l’accesso. E va su tutte le furie

0
1017

Il leader della Lega Matteo Salvini si e’ presentato questa mattina ai cancelli dell’impianto Tmb di Rocca Cencia, di proprieta’ di Ama, ma gli addetti del centro gli stanno spiegando che non e’ possibile entrare nella struttura per motivi di sicurezza legati alla manutenzione in corso dell’impianto. Con lui il consigliere comunale della Lega Maurizio Politi, che sta protestando con i vertici aziendali.

“Caro prefetto, questa mattina e’ accaduto, a mio avviso, un fatto gravissimo: e’ stato negato a me e a un gruppo di consiglieri regionali e comunali l’accesso all’impianto pubblico dell’Ama di Rocca Cencia a Roma impedendo cosi’ il mio diritto-dovere di controllo e verifica”. E’ uno stralcio della lettera che questa mattina il segretario della Lega Matteo Salvini ha inviato al Prefetto di Roma, Gerarda Pantalone.
“Mi auguro – prosegue – che tu possa verificare la regolarita’ di questo assurdo divieto che mi e’ stato imposto contando quanto prima di poter visitare questo impianto dell’Ama”.

È SUCCESSO OGGI...