Mondo di Mezzo, difesa Gaglianone: «Assolto ma sua vita distrutta»

0
384

“Agostino Gaglianone e’ stato una vittima collaterale di un esperimento giudiziario “in vitro” che la Cassazione ha sgretolato, la sua vita e quella dei suoi familiari sono state distrutte ingiustamente e la sua vicenda e’ emblematica non solo di quanto possa essere drammatico un errore giudiziario, ma anche di quanto possa essere incivile una informazione “embedded” sui carri delle procure tanto quando queste “trionfano” tanto quando falliscono”. Lo ha dichiarato l’avvocato Valerio Spigarelli, commentando l’assoluzione definitiva dell’imprenditore (condannato a 4 anni e 10 mesi in appello, in quanto ritenuto vicino a Massimo Carminati, ndr), non solo dal reato di mafia, ma anche da quello di associazione per delinquere semplice. Notizia che, a parere del penalista, “non e’ stata citata dai tg e neppure dai maggiori quotidiani nazionali”, segno che “la storia di uomo perbene tenuto per anni in prigione, che ha la sfortuna supplementare di non avere un cognome famoso, non interessa ai media italiani, esprimo la mia soddisfazione personale per l’esito della vicenda assieme al mio sconforto di cittadino”, ha osservato Spigarelli. Per il difensore, “il sostanziale oscuramento di tale posizione non e’ un caso, ma il risultato della operazione di attenuazione della disfatta giudiziaria della procura di Roma attraverso l’esaltazione del riconoscimento della sussistenza, comunque, di attivita’ illecite (corruzioni e associazioni per delinquere) per altri imputati che la gran parte dei media enfatizza. Come se la faccenda significativa non fosse oggi, e non fosse sempre stata, il riconoscimento di una mafia originaria e originale chiamata Mafia Capitale”.

È SUCCESSO OGGI...

Grave incidente vicino Roma

Grave incidente nella serata di ieri  attorno alle 20 in A1, in prossimità di Valmontone dove un camion si è scontrato con alcune auto per cause in corso di accertamento. Come si legge su...

Rompe a calci la porta di un tram, 17enne denunciato a Roma

Ieri pomeriggio, intorno alle 18, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno denunciato a piede libero un 17enne, domiciliato presso il campo nomadi di via dei Gordiani, con l'accusa di danneggiamento. Secondo quanto...

Uil: c’è strategia per strangolare l’Ama

"Basta, siamo stanchi di questi continui annunci di apparente serenita', stabilita', benessere, mandati dalla sindaca ogni volta che lo stato della tensione sale e i fatti poi dicono ben altro. La sindaca smentisca da...

Roma, omicidio Sacchi. I legali alla procura: sentire Anastasia e Princi

Una richiesta alla procura di Roma di svolgere alcuni atti di indagine, tra cui le audizioni di Anastasia e Giovanni Princi. E' questa la richiesta degli avvocati Armida Decina e Paolo Salice, legali della...

Perde il controllo dell’auto e centra il viadotto: due morti a Roma

Incidente stradale mortale questa notte poco prima delle 2 su via Cassia, all'incrocio con via Formellese, nella Capitale. A perdere la vita due uomini italiani di 48 e 45 anni che, dopo aver perso...