Ventenne di Aprilia tenta di lanciarsi sotto la metro: paura a Roma

0
281

Tratta in salvo dai carabinieri una giovane donna che ha minacciato di suicidarsi gettandosi sui binari della metropolitana. E’ accaduto ieri sera allo scalo della metro B
Laurentina, nella Capitale, quando una 22enne di Aprilia, in stato confusionale, dopo avere infastidito i passanti, stava per lanciarsi sotto i binari. A bloccarla un carabiniere della stazione Roma-Cecchignola e militari dell’Esercito italiano, del 232 Reggimento “Trasmissioni” di Avellino, impegnati nell’operazione “strade sicure”. La giovane e’ stata trasportata dal personale del 118 all’ospedale “Sant’Eugenio”, dove e’ stata sottoposta a trattamento sanitario volontario con successivo ricovero nel reparto di psichiatria.

È SUCCESSO OGGI...

Spaventoso incidente sul gra: due morti

Nel Lazio è chiuso al traffico dalle prime ore del mattino, in carreggiata interna, il Grande Raccordo Anulare di Roma, in corrispondenza del km 22, a Settebagni, a causa di un incidente che ha...