Fontane storiche, tre persone fermate nella giornata di ieri. Recuperato anche un cellulare caduto ad una turista a Fontana di Trevi

0
361

Pattuglie della Polizia Locale di Roma Capitale hanno fermato 3 persone in due diverse fontane del centro storico di Roma.

Ieri pomeriggio, a Piazza del Popolo, un uomo di nazionalità argentina di 41 anni è stato sanzionato per aver messo un piede all’interno della Fontana della Dea.
Questa notte gli agenti hanno bloccato una coppia di turisti di 31 anni, lui di nazionalità francese e lei brasiliana, che si erano bagnati all’interno di Fontana di Trevi. Tutti e tre sono stati sanzionati secondo quanto previsto dal regolamento di polizia urbana, nei loro confronti è stato emesso anche un ordine di allontanamento.

Sempre nel corso dei controlli notturni nel Centro Storico una pattuglia è stata chiamata da due cittadini di nazionalità americana, a cui durante un selfie era caduto il telefono cellulare all’interno di Fontana di Trevi. Gli operatori si sono adoperati per il recupero dell’oggetto con un bastone telescopico, provvedendo a riconsegnarlo ai due, per loro fortuna ancora funzionante.

È SUCCESSO OGGI...

Roma, strade di sangue: un altro ciclista morto

Dopo due giorni di agonia, è morto per le gravi conseguenze dell'incidente in cui è stato coinvolto. Si tratta di un ciclista di 66 anni che due giorni fa si era scontrato con un'auto...

Lazio, un milione per progetti nel settore dell’agroalimentare

La Regione Lazio ha bandito la misura PSR per i Progetti di Filiera Organizzata per "potenziare e valorizzare le diverse filiere produttive agroalimentare operanti nel territorio". Lo comunica l'Assessorato Agricoltura, Promozione della Filiera e...

Giornalisti aggrediti: rinviato processo a Castellino e Nardulli

Rinvio al prossimo 21 ottobre del processo a carico di Giuliano Castellino, leader di Forza Nuova, e Vincenzo Nardulli, esponente di Avanguardia Nazionale, accusati di lesioni e rapina aggravata per aver aggredito lo scorso...

Buche, Procura di Roma indaga per falso a seguito di un dossier depositato dal...

Un nuovo “giallo” si apre a Roma. A cadere nel mirino del Codacons, e poi della magistratura che ha aperto una formale inchiesta, è la destinazione dei fondi derivanti dalle contravvenzioni stradali che, per...

Inseguimento dal film, poi l’incidente: follia sul gra

Inseguimento da film ieri mattina sul Grande raccordo anulare dove due rom di 25 e 26 anni, originari della Bosnia, hanno seminato il panico fuggendo per 11 km dai carabinieri del Nucleo radiomobile e...