Cede grata a Roma, U.Di.Con.: «Presenteremo esposto»

0
323
Trattati di Roma, piano sicurezza e mobilità: sabato allerta massima

“Quanto abbiamo appreso dai media ci lascia esterrefatti – scrive in una nota il Presidente Regionale dell’U.Di.Con. Lazio, Martina Donini – una ragazza di 17 anni, il 21 agosto, è precipitata per 3 metri a seguito del crollo di una grata del marciapiede a Roma nei pressi di Ponte Galeria, in via Santa Teresa di Gallura, riportando numerose contusioni al volto. E’ un episodio gravissimo che si aggiunge agli altri incidenti avvenuti nella Capitale a causa della negligenza degli enti competenti di effettuare i dovuti controlli. Sì – continua Donini – perché si tratta palesemente di un’assoluta mancanza di manutenzione della grata del marciapiede e, quindi, questo, come tanti altri, è stato un episodio che con le dovute accortezze si sarebbe rivelato evitabilissimo. E’ importante gestire al meglio il sistema di prevenzione e di manutenzione ma non può e non deve succedere una tragedia per far sì che, chi di competenza, si rimbocchi le maniche ed inizi a fare qualcosa. La Capitale si trova in uno stato di degrado più totale sotto molti aspetti, ma sicuramente quello delle infrastrutture è quello più critico. Non possiamo permettere che venga messa in una condizione di pericolo l’incolumità dei cittadini a causa delle mancanze dell’Amministrazione Capitolina, per questo motivo – conclude Donini – presenteremo esposto alla Procura della Repubblica affinchè venga fatta chiarezza sull’accaduto e vengano accertate le responsabilità”.

È SUCCESSO OGGI...

Spaventoso incidente sul gra: due morti

Nel Lazio è chiuso al traffico dalle prime ore del mattino, in carreggiata interna, il Grande Raccordo Anulare di Roma, in corrispondenza del km 22, a Settebagni, a causa di un incidente che ha...