Woody Allen apre il Film Festival di Danville con il suo film “A Rainy Day in New York”

0
526

La rivista on line di spettacolo Variety anticipa che, dopo essere stato accantonato dagli Amazon Studios negli Stati Uniti, l’ultimo film di Allen ”A Rainy Day in New York” aprirà la 45a edizione del Deauville American Film Festival che si svolgerà in Francia dal 6 al 15 settembre.

Il film, con Timotheé Chalamet ed Elle Fanning, sarà l’ottavo film di Allen presentato a Deauville e verrà distribuito nelle sale cinematografiche da Mars Films il 18 settembre. Mars Films ha distribuito in Francia la maggior parte dei film di Allen, incluso il suo precedente “Wonder Wheel”, che è stato proiettato  dopo che la figlia adottiva del regista Dylan Farrow. aveva fatto contro di lui   accuse di violenza sessuale.

Il direttore artistico del festival Bruno Barde ha detto a Variety che Deauville ha sempre avuto rapporti con Allen, che considera un maestro del cinema. “Ho sempre sostenuto i film di Woody Allen“, ha detto Barde. “Mi considero una femminista e capisco #MeToo ma Woody Allen aveva chiarito la sua posizione alla giustizia americana in due diversi stati e mi fido del sistema giudiziario americano”.

Barde aveva affrontato una situazione rovente anche l’anno scorso  quando aveva scelto di rendere omaggio a Morgan Freeman poco dopo che l’attore era stato accusato di cattiva condotta sessuale.

Il festival si chiuderà con “Wasp Network” di Olivier Assayas con Penelope Cruz ed Edgar Ramirez, che verrà presentato anche a Venezia in competizione. Assayas riceverà anche l’Honorary Award della 45a edizione del Deauville Film Festival.

Lucignolo