Svolta nelle indagini su morte Sala: “avvelenato da monossido”

0
418

Il calciatore argentino Emiliano Sala e il pilota David Ibbotson sarebbero stati avvelenati da elevati livelli tossici di monossido di carbonio, prima che il loro aereo si schiantasse nella Manica. Lo rivela un rapporto della Air Accidents Investigations Branch (AAIB), la struttura investigativa del Dipartimento dei Trasporti britannico, che ha la responsabilita’ di analizzare ogni tipo di incidente aeronautico avvenuto nel Regno Unito. La scoperta potrebbe spiegare come David Ibbotson, il pilota del velivolo Piper Malibu N264DB, abbia perso il controllo dell’aereo, dato che l’effetto principale dell’avvelenamento da monossido di carbonio e’ una perdita di coscienza. I test tossicologici sul corpo di Sala hanno mostrato che i livelli di CO nel sangue erano cosi’ grandi che avrebbe potuto causare convulsioni, infarto e, appunto, perdita di coscienza. Emiliano Sala e il pilota David Ibbotson si sono schiantati il 21 gennaio durante un viaggio verso Cardiff dalla citta’ francese di Nantes. Il corpo del pilota David Ibbotson non e’ stato ancora trovato. La famiglia di Sala ha rilasciato una dichiarazione immediata a seguito della notizia, chiedendo che la sezione investigativa sugli incidenti aerei avvii un tentativo immediato di salvare il relitto dell’aereo, rimasto nel fondale della Manica. “Che livelli di monossido di carbonio pericolosamente elevati siano stati trovati nel corpo di Emiliano sollevano molte domande per la famiglia” ha dichiarato Daniel Machover di Hickman & Rose, avvocato della famiglia Sala. “La famiglia ritiene che sia necessario un esame tecnico dettagliato dell’aereo e fa appello all’AAIB per salvare il relitto dell’aereo senza ulteriori indugi” ha aggiunto l’avvocato.

È SUCCESSO OGGI...

Da Ponte Milvio a Torpignattara: ridisegnata la mappa dello spaccio a Roma. Duro colpo...

Dalle prime luci dell’alba la Sezione Antidroga della Squadra Mobile di Roma sta eseguendo una vasta operazione, coordinata dalla locale Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti di 21 soggetti appartenenti a diversi gruppi criminali dediti...
roma

Operazione Lucifero,maxi blit antidroga nella Capitale

È in corso dalle prime ore di questa mattina una vasta operazione antidroga della Polizia di Stato. La Sezione Antidroga della Squadra Mobile della Questura di Roma, coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Roma,...

Inseguimento dal film, poi l’incidente: follia sul gra

Inseguimento da film ieri mattina sul Grande raccordo anulare dove due rom di 25 e 26 anni, originari della Bosnia, hanno seminato il panico fuggendo per 11 km dai carabinieri del Nucleo radiomobile e...

Buche, Procura di Roma indaga per falso a seguito di un dossier depositato dal...

Un nuovo “giallo” si apre a Roma. A cadere nel mirino del Codacons, e poi della magistratura che ha aperto una formale inchiesta, è la destinazione dei fondi derivanti dalle contravvenzioni stradali che, per...

Giornalisti aggrediti: rinviato processo a Castellino e Nardulli

Rinvio al prossimo 21 ottobre del processo a carico di Giuliano Castellino, leader di Forza Nuova, e Vincenzo Nardulli, esponente di Avanguardia Nazionale, accusati di lesioni e rapina aggravata per aver aggredito lo scorso...