Locarno 72: Das freiwillige Jahr (A Voluntary Year): chi decide per noi?

0
Locarno 72: Das freiwillige Jahr  (A Voluntary Year): chi decide per noi?

ARTICOLI IN EVIDENZA

Incoraggiata da suo padre, che spera di salvarla da una vita nelle provincia, Jette sta per trascorrere un anno di volontariato in CostaRica. Ma la ragazza ha un forte legame con il suo ragazzo e non riesce a partire trasformando l’andata all’aereoporto in una fuga d’amore.

A questo punto cominciano ad emergere I due temi: Urs che si muove come un animale intrappolato: che non riesce a trasmettere alla figlia, non più un bambina, cosa è meglio per lei, ferito da un fratello che si vuol fare la sua vita affrancandosi dal ‘genitore’ , pieno di incertezza su un amante che vuole che lui prenda delle decisioni. Urs e’ un medico di campagna, che, nella sua professione sa bene cosa e’ giusto e cosa e’ sbagliato, ma che vede crollare le sue certezze come figura genitoriale in quanto da punto di riferimento rischia di restare solo. Dall’altra parte la figlia chiesta a decidere della sua vita non ha ne’ il tempo ne’ I mezzi per farlo perche’ e’ incastrata tra padre e ragazzo che vogliono che lei decida secondo le loro esigenze.

Storia di tante trappole, girata con piccolo budget da due registi a quattro mani. Film raffinato con due attori perfettamente nella parte.

Anna Maria Felici

 

Registi

Ulrich Köhler , Henner Winckler

Attori

Maj-Britt Klenke , Sebastian Rudolph , Thomas Schubert , Stefan Stern

 

È SUCCESSO OGGI...