Spaccio di droga, presa banda a Valmontone

0
255

Un 32enne romeno e due italiani, di 52 e 22anni, uniti per lo spaccio: arrestati dai Carabinieri della Compagnia di Colleferro con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso.

Lo scorso pomeriggio, i Carabinieri della Stazione di Valmontone hanno dato vita ad un mirato servizio di osservazione e pedinamento nei confronti dei pusher che hanno controllato tra Valmontone e Artena a bordo dell’autovettura del 52enne. Nella macchina i Carabinieri hanno rinvenuto 10 dosi di cocaina, pronte allo spaccio.

Le operazioni sono proseguite nelle abitazioni degli arrestati dove i Carabinieri hanno rinvenuto altri 17 grammi di cocaina, vario materiale per il confezionamento e un bilancino di precisione.

I pusher, tutti con precedenti, sono stati arrestati e sottoposti agli arresti domiciliari nelle rispettive abitazioni. All’esito del giudizio, l’attività dei Carabinieri di Valmontone è stata convalidata e per i tre è scattato l’obbligo di firma in attesa di giudizio definitivo.

È SUCCESSO OGGI...

Venerdì sciopero: rischio paralisi. Raggi si appella ai sindacati

A Roma venerdi' 25 ottobre trasporto pubblico a rischio per due scioperi, uno di 4 ore, dalle 20 a fine servizio, l'altro di 24. L'agitazione di 4 ore e' stata proclamata dai sindacati Cgil,...

Mondo di Mezzo: eseguita carcerazione per 9 imputati

Sono state eseguite nel corso della notte dai carabinieri del Ros e dai colleghi del Comando provinciale di Roma, dopo la sentenza della Cassazione sul 'Mondo di Mezzo', un ordine di esecuzione per la...

Scippa un’anziana e poi rapina un’associazione culturale: shock a Ostia

Continuano i servizi di controllo del territorio da parte degli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Lido di Roma, diretto da Eugenio Ferraro, con l’ausilio del Reparto Prevenzione Crimine. Domenica scorsa, i poliziotti del...

Salvini va al Tmb di Rocca cencia ma gli viene negato l’accesso. E va...

Il leader della Lega Matteo Salvini si e' presentato questa mattina ai cancelli dell'impianto Tmb di Rocca Cencia, di proprieta' di Ama, ma gli addetti del centro gli stanno spiegando che non e' possibile...

Mondo di Mezzo, difesa Gaglianone: «Assolto ma sua vita distrutta»

"Agostino Gaglianone e' stato una vittima collaterale di un esperimento giudiziario "in vitro" che la Cassazione ha sgretolato, la sua vita e quella dei suoi familiari sono state distrutte ingiustamente e la sua vicenda...