Lazio, Manzella: «Da Regione bando di 5 milioni per imprese che vogliono adottare il digitale»

0
501

È stato pubblicato oggi sul bollettino ufficiale della Regione il primo bando del piano “Digital Impresa Lazio” – varato in autunno con una dotazione complessiva di 18 milioni di euro – per la trasformazione digitale delle imprese del territorio laziale. Il primo bando del programma, con una dotazione di 5 milioni di euro, è rivolto a tutte le piccole e medie imprese regionali e ai titolari di partita Iva per promuovere l’adozione di interventi di digitalizzazione dei processi aziendali e di ammodernamento tecnologico attraverso l’utilizzo di soluzioni Ict. Dei 5 milioni previsti nel bando, 1,5 sono destinati alle aziende del commercio, mentre una riserva del 20% riguarda le imprese delle aree di crisi complessa. “Questo bando è il primo passo della strategia di digitalizzazione con cui puntiamo ad aggredire il problema della trasformazione digitale delle Pmi laziali. Fa parte di una strategia completa che tiene insieme investimenti delle imprese e formazione, a partire dalle scuole” ha commentato l’assessore allo Sviluppo Regionale Gian Paolo Manzella.

“Importante è anche la scelta fatta dalla Regione Lazio di scrivere un bando più ‘agile’, per semplificare la vita a chi farà domanda per accedere ai finanziamenti – prosegue Manzella – Per questi motivi ci auguriamo che il bando abbia successo e incoraggi concretamente le nostre imprese ad investire nel digitale. Come amministrazione regionale, ovviamente, siamo a disposizione per dare assistenza alle imprese e faremo quanto possibile perché le domande siano valutate in tempi brevi. Su questo garantiamo il massimo impegno. In momenti come questi, amministrare ‘per’ l’impresa vuole dire anche essere veloci, oltreché prendere le decisioni di maggior efficienza”.

Al finanziamento, che può riguardare progetti di importo fra i 7 mila e i 25 mila euro con un contributo fino al 70% a fondo perduto, possono accedere anche Pmi e liberi professionisti che non hanno sede operativa nella regione al momento della presentazione della domanda, purché si impegnino a localizzarsi nel Lazio entro la data dell’erogazione.

È SUCCESSO OGGI...

Palestrina, guasti e rotture: ora la scala mobile è un problema

Chiusa per guasto, l’ennesimo negli ultimi anni. L’accesso alla scala mobile di Palestrina è sbarrato agli utenti da alcuni giorni per una rottura al sistema meccanico di risalita. È solo l’ultimo episodio di una...

Nel salotto di casa quasi sette chili di eroina: donna in manette a Roma

Nell'ambito dei controlli messi in atto dalla Polizia di Stato per la lotta allo spaccio di sostanze stupefacenti, gli agenti del commissariato Salario, diretto da Giuseppe Rubino, dopo vari appostamenti ed indagini, hanno arrestato H.A., cittadina albanese di...

Roma, deve scontare una pena di 7 anni e gira con un documen to...

Nella giornata di lunedi' scorso un cittadino calabrese di 50 anni e' stato arrestato per detenzione di documento di riconoscimento valido per l'espatrio contraffatto. All'atto del controllo da parte dei poliziotti della Squadra Mobile,...

Mondo di Mezzo, difesa Gaglianone: «Assolto ma sua vita distrutta»

"Agostino Gaglianone e' stato una vittima collaterale di un esperimento giudiziario "in vitro" che la Cassazione ha sgretolato, la sua vita e quella dei suoi familiari sono state distrutte ingiustamente e la sua vicenda...

Cinque alla Festa del cinema 2019: 1982 di Oualid Mouaness – un amore infantile...

Il film coprodotto da Libano, Usa, Norvegia e Qatar ci riporta al giugno del 1982, quando Israele 
invase il Libano, che si stava appena riprendendo dalla sua guerra civile in corso. Quella 
guerra si...