Si impicca in carcere: era imputato in ‘cold case’ per omicidio

0
672

Si chiama Stefano Monti, 59 anni, ed era imputato per omicidio in un ‘cold case’, il detenuto che questa mattina si e’ impiccato nel carcere della Dozza di Bologna. La prossima settimana (il 26 giugno) era prevista la sentenza della corte di assise dopo che la difesa aveva chiesto l’assoluzione di Monti in replica alla procura che ne aveva sollecitato la condanna all’ergastolo. Monti era stato arrestato nel giugno 2018, dopo 19 anni dai fatti contestati, ovvero, dall’omicidio di Valeriano Poli, 34enne buttafuori ucciso a colpi di pistola la sera del 5 dicembre 1999 a Bologna. Il 59enne si e’ sempre dichiarato innocente. La sua posizione era gia’ stata archiviata in passato e dopo la riapertura delle indagini era stato accusato di aver ucciso il buttafuori per una vendetta personale scaturita da una violenta lite tra i due risalente a nove mesi prima dell’omicidio (marzo 1999) all’esterno di una nota discoteca bolognese

È SUCCESSO OGGI...

Palestrina, guasti e rotture: ora la scala mobile è un problema

Chiusa per guasto, l’ennesimo negli ultimi anni. L’accesso alla scala mobile di Palestrina è sbarrato agli utenti da alcuni giorni per una rottura al sistema meccanico di risalita. È solo l’ultimo episodio di una...

Venerdì sciopero: rischio paralisi. Raggi si appella ai sindacati

A Roma venerdi' 25 ottobre trasporto pubblico a rischio per due scioperi, uno di 4 ore, dalle 20 a fine servizio, l'altro di 24. L'agitazione di 4 ore e' stata proclamata dai sindacati Cgil,...

Operazione ferro di cavallo, sgominata organizzazione criminale a Tor Bella: 16 arresti

A seguito di serrate e complesse indagini, dalle prime luci dell’alba, i Carabinieri del Gruppo di Frascati stanno dando esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Roma, su richiesta...

Case abusive, sgombero in via Caselli

E' in corso un blitz della polizia locale di Roma per lo sgombero delle case abusive di via Paolo Caselli, alle spalle della Piramide, di fronte all'ingresso del cimitero acattolico.

Roma, sequestrati dai poliziotti oltre 40 chilogrammi di marijuana appena raccolta

Al termine di attività investigative tese al contrasto del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, nel pomeriggio di sabato, i poliziotti della Sesta Sezione "Contrasto al crimine diffuso" della Squadra Mobile, hanno arrestato un...