Interrogazione in Regione: nessuna contaminazione nel sito industriale di Aprilia

0
704

“Questa mattina la Regione Lazio ha risposto in forma scritta alla interrogazione da me presentata nei giorni scorsi, relativa allo stato di degrado e abbandono di rifiuti che si registra ad Aprilia presso le aree ricadenti nel Consorzio Industriali. Il timore per l’ambiente e la salute delle persone e’ molto forte, per questo mi sono mobilitato per capire quali siano i rischi ambientali e di salute pubblica connessi, oltre a individuare il possibile ruolo delle Regione in questo contesto caratterizzato dalla presenza di attivita’ produttive particolarmente impattanti. L’assessorato competente (Ciclo dei rifiuti, impianti di trattamento, smaltimento e recupero, Urbanistica e Politiche abitative) ricorda come la vicenda sia oggetto di incontri tecnici tra autorita’ comunali, provinciali e regionali in tema ambientale e dei cui esiti viene informata anche la Prefettura. L’attivita’ di monitoraggio istituzionale e’ riconducibile alle procedure di legge relative all’abbandono dei rifiuti, e non al procedimento di bonifica dei siti inquinati, poiche’ le analisi non avrebbero riscontrato nessuna contaminazione di suolo, sottosuolo ed acque sotterranee.
Pertanto rimuovere e smaltire i rifiuti e’ una incombenza che spetta a chi ha commesso le violazioni, in solido ai proprietari dell’area o chi ne gode diritti reali sulla stessa. Percio’, spiega ancora il responsabile delle direzione politiche ambientali e ciclo dei rifiuti, sara’ compito del Sindaco disporre una ordinanza di ripristino dell’area, ma decorso il termine entro cui operare, sara’ l’amministrazione comunale a dover eseguire le operazioni in danno ai soggetti obbligati. La competenze della Regione, dunque, sono limitare a supportare il Comune in seno ai tavoli tecnici gia’ in corso”. E’ quanto riporta in una nota il consigliere regionale del Pd Enrico Forte, che aggiunge: “Resta comunque la preoccupazione per il territorio di Aprilia nel suo complesso, visto che le analisi sullo stato di salute dei cittadini residenti nel comune condotte dalla Asl e della Regione evidenziano la presenza di gravi patologie oltre la media registrata nel Lazio. Per questo occorre la collaborazione di tutti affinche’ una situazione ambientale gia’ compromessa della presenza di siti produttivi ad alto rischio non venga ulteriormente peggiorata con possibili ricadute sulla popolazione”.

È SUCCESSO OGGI...

Roma, auto si ribalta e si schianta contro cinque veicoli

Attimi di paura a Spinaceto, periferia della Capitale, dove un'auto si è ribaltata andando a sbattere contro cinque veicoli in sosta. Ferito il conducente, un 34enne italiano, che è stato medicato sul posto. L'incidente è...

Monterotondo, 3 arresti per associazione a delinquere e riciclaggio. L’operazione

Al fine di assicurare, nel rispetto del segreto investigativo, il diritto di cronaca costituzionalmente garantito, comunico che questa mattina i Carabinieri della Compagnia di Monterotondo, al termine di una attività di indagine condotta dalla...

Roma Metropolitane, lavoratori in Campidoglio contro i Cinque Stelle: “Buffoni, ci mandate a casa”

"Vergogna", "dignita'". Questi i due cori che hanno animato la protesta in Assemblea capitolina di decine di lavoratori di Roma Metropolitane, che durante l'intervento in Aula della loro rappresentante Daniela Orlando, rsa della Cgil, durante la discussione della...

I migranti si ammalano in Italia, presentato studio presso l’Ordine dei medici

I migranti non portano malattie ma si ammalano qui da noi,  per lo stato ansioso-depressivo dovuto al viaggio, e le difese immunitarie molto basse. Arrivati in Italia, insorgono spesso malattie dell’apparato respiratorio  a causa...

Colosseo, al via la nuova gara per i servizi cimiteriali

Un altro importante tassello nel progetto "La cultura delle gare nelle gare per la cultura" di Mibact e Consip con la pubblicazione odierna della gara per l'affidamento in concessione, per cinque anni, dei servizi...