Termini, trovati con dorga e coltello: fermati

0
227

Ieri pomeriggio, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Centro hanno arrestato un 19enne egiziano per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, porto abusivo di arma bianca e ricettazione e hanno denunciato un connazionale 16enne per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Transitando i via Giovanni Giolitti, i Carabinieri hanno notato i giovani aggirarsi con fare sospetto e li hanno fermati per un controllo. Nelle tasche del 19enne sono stati rinvenuti 16 g di hashish e una dose di cocaina, un coltello, e una tessera sanitaria intestata ad un 72enne che ne aveva denunciato il furto in zona Tuscolana, mentre in possesso del minorenne sono state trovate 17 dosi di hashish.

L’arrestato è stato portato e trattenuto in caserma in attesa del rito direttissimo, mentre il 16enne è stato affidato ad un centro di accoglienza.

È SUCCESSO OGGI...

Monterotondo, 3 arresti per associazione a delinquere e riciclaggio. L’operazione

Al fine di assicurare, nel rispetto del segreto investigativo, il diritto di cronaca costituzionalmente garantito, comunico che questa mattina i Carabinieri della Compagnia di Monterotondo, al termine di una attività di indagine condotta dalla...
roma

Spari all’Eur, polizia sul posto a caccia di testimoni

Colpi di pistola poco dopo le 11 in via delle Tre Fontane, in zona Eur, nella Capitale. Alcuni testimoni avrebbero riferito di aver visto delle persone, a bordo di alcune motociclette, esplodere colpi di...

Colosseo, al via la nuova gara per i servizi cimiteriali

Un altro importante tassello nel progetto "La cultura delle gare nelle gare per la cultura" di Mibact e Consip con la pubblicazione odierna della gara per l'affidamento in concessione, per cinque anni, dei servizi...

Caso Desirèe, in quattro rinviati a giudizio

Per l'omicidio di Desirée Mariottini, la sedicenne trovata morta un anno fa a San Lorenzo, sono state rinviate a giudizio quattro persone. Il corpo di Desirée fu trovato in un immobile abbandonato nel quartiere san...

I migranti si ammalano in Italia, presentato studio presso l’Ordine dei medici

I migranti non portano malattie ma si ammalano qui da noi,  per lo stato ansioso-depressivo dovuto al viaggio, e le difese immunitarie molto basse. Arrivati in Italia, insorgono spesso malattie dell’apparato respiratorio  a causa...