Rai, Mulè: «Da Realiti aspettiamo iniziative, non scuse»

0
492

“Dopo il naturale seppur tardivo profluvio di scuse seguito all’attentato alla memoria di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino su Raidue, ho atteso in silenzio che la stessa Rai prendesse un’iniziativa ferma e decisa piuttosto che perdersi nei meandri di un’istruttoria per “stabilire le responsabilita’”.
Non c’e’ proprio nulla da “istruire”: Realiti deve provare a risarcire immediatamente la memoria delle vittime, dei famigliari e di un’intera Nazione che porta ancora le ferite mai rimarginate di quegli attentati. La Rai lo deve fare nella prima puntata raggiungibile, cioe’ quella di domani, con modalita’ inequivocabili: magari facendo leggere passi di scritti o interventi dei due magistrati per tutta la durata del programma.
Le scuse della Rai e l’indignazione dei commenti lasciano il tempo che trovano se non si rimedia, e subito, con un atto di grande lezione di civilta’”. Cosi’ in una nota Giorgio Mule’, capogruppo di Forza Italia in Vigilanza Rai.