EGO International Group, crescono le esportazioni del Made in Lazio

0
EGO International Group, crescono le esportazioni del Made in Lazio
Economy Statistics Arrows Business Trend Finance

ARTICOLI IN EVIDENZA

In tempi recenti il Lazio ha saputo distinguersi all’interno del panorama nazionale per la buona capacità di trovare nei mercati esteri la giusta occasione per tornare a crescere dopo gli anni della crisi. Lo sottolineano anche le recensioni di EGO International Group, azienda di Rimini specializzata in consulenza per la vendita all’estero, che spesso esprime sul suo sito opinioni e pareri sulle notizie più interessanti sul tema del commercio globale. Sia i commenti della compagnia riminese che le recensioni e le statistiche più recenti confermano infatti l’andamento positivo dell’export nazionale, che coinvolge oggi i più diversi settori produttivi. Un contesto all’interno del quale, secondo i pareri e le opinioni positive di EGO International Group, il Lazio gioca una parte certamente importante. Già pochi anni fa non era passato inosservato il balzo del volume di merce esportata: un +17,2% rispetto all’anno precedente, che aveva posto la regione tra quelle che contribuiscono maggiormente alla vendita dei prodotti Made in Italy oltre confine, insieme a Lombardia, Emilia, Piemonte e Veneto.

Risultati importanti, che oggi trainano le buone performance economiche di una regione in ripresa. Tra i settori più interessanti e che hanno saputo sfruttare al meglio le opportunità del commercio globale, le opinioni espresse da EGO International Group citano quello dell’agroalimentare, specialmente con la vendita del kiwi, quello vinicolo e del food&beverage. Ma le buone notizie non si limitano a questi settori e coinvolgono anche la chimica, la farmaceutica e i mezzi di trasporto. Secondo i dati Istat, i mercati di destinazione vanno dagli Stati Uniti alla Cina, passando per l’Arabia Saudita, e i Paesi dell’Unione Europea come Spagna, Romania e Polonia.

EGO International Group e le recensioni sulle opportunità per le PMI

I diversi settori che hanno potuto godere del trend positivo della vendita all’estero testimoniano un altro fattore certamente importante: la grande intraprendenza delle imprese locali, che sembrano aver deciso di scommettere, con successo, sulla capacità di competere nei mercati globali più redditizi. Un segnale sicuramente interessante, che EGO International Group guarda con occhio di riguardo. La compagnia riminese si è infatti spesso espressa a favore dell’internazionalizzazione delle aziende, notando le buone potenzialità del commercio estero per le PMI più competitive. Non stupisce dunque come siano oggi tante le imprese che si affidano a consulenti esterni ed export manager per affrontare con il piede giusto le sfide che la competizione globale pone. Si tratta spesso di aziende di piccole e medie dimensioni, che rappresentano una parte fondamentale del tessuto produttivo del Lazio, e che decidono di sfruttare il know how italiano per allargare il proprio bacino di consumatori proponendo prodotti locali di qualità in mercati dalle buone potenzialità. Un trend che le opinioni di EGO International Group indicano come vincente per chi ha la capacità, il fiuto e la flessibilità necessarie per un’avventura commerciale del genere.

I dati dell’economia del Lazio espressi dalle recensioni degli esperti indicano che l’internazionalizzazione e la vendita all’estero possono rappresentare una via proficua per le imprese che decidono di investire in questa direzione. La regione, nel complesso, ha saputo guadagnarci, e ai ricavi delle singole imprese si devono sommare gli effetti benefici sull’occupazione e il benessere dei cittadini. Un motivo in più per guardare con ottimismo alla vendita all’estero e all’esportazione del Made in Lazio.

È SUCCESSO OGGI...

Maxi sequestro di 400.000 sacchetti di plastica non a norma in un magazzino: erano...

0
Intervento all’alba di ieri da parte del NAD ( Nucleo Anti Degrado) della Polizia Locale di Roma in un magazzino nel quartiere Appio: sequestrati oltre 400.000 sacchetti di plastica non a norma.Le...

Lazio, vacanze di lusso e scambi di favori: indagato ex consigliere Baldi

0
L'ex consigliere regionale Michele Baldi finisce al centro di un'inchiesta della guardia di finanza in cui il politico è accusato di corruzione e traffico di influenze illecite. Nell'inchiesta sarebbero finiti anche Vitaliano De...

Atac, a Roma due milioni di viaggi con tap&go

0
Gradimento e numeri in crescita per tap&go, il servizio realizzato da Atac in collaborazione con Mastercard che consente di viaggiare utilizzando le carte di pagamento contactless sui tornelli di metropolitane e stazioni...

UOMO COLPITO DA MALORE MUORE IN STRADA: RALLENTAMENTI SULLA SS148 “PONTINA” DA POMEZIA A...

0
Sulla strada statale 148 “Via Pontina” il traffico è fortemente rallentato, all’altezza di Castel Romano al km 23,700. Un’ auto, in transito in direzione Roma, si e fermata in corsia di marcia a...

TRASPORTI A ROMA, LUNEDÌ SCIOPERO: A RISCHIO BUS, METRO E FERROVIE

0
A Roma lunedì 24 febbraio trasporto pubblico romano a rischio per lo sciopero di 24 ore proclamato dal sindacato Fast Slm. L'agitazione interesserà la rete Atac: bus, tram, metropolitane, ferrovie Termini-Centocelle, Roma-Civitacastellana-Viterbo e...